Blog Family

Merendine italiane e gita a Melfi

Merendine italiane e gita a Melfi

Vi avevo già parlato del progetto merendine quello che non sapete e’ che abbiamo fatto anche una “gita” alla Barilla a Potenza per andare a vedere come fanno a produrle. E ci hanno sorpreso con effetti speciali, la nostra faccia era più o meno cosi’ :-O il primo in assoluto e di maggior impatto e’ stato vedere che usassero la pasta madre! Ma come, non fate come noi che mettiamo le bustine?!? Praticamente e’ per quello che scrivono lievitata naturalmente e noi che pensavamo fossero solo parole…

Utilizzano solo ingredienti italiani e genuini, le uova di galline allevate a terra vengono utilizzate entro 24 ore dall’arrivo, le creme preparate al momento, in contemporanea con le basi e poi assemblate. Appena pronte sono divine! E se lo dico io che non sono proprio una gran golosona potete credermi.

Le scadenze sono molto ravvicinate perché vogliono che il prodotto sia il più fresco possibile, ed io che credevo che chissà da quanto tempo stesse sugli scaffali del supermercato.

C’ erano anche le fette biscottate piu’ doppie cosi’ non si rompono e mi hanno detto che se anche dovessi romperle sono ottime per fare il pane grattuggiato, devo proprio provare, magari le rompo apposta :-).

Queste sono un esempio delle mie merendine, che dire quelle del Mulino e’ duro ammetterle ma sono meglio! Cio’ non toglie che continuero’ a provarci, abbiamo chiesto anche se mettevano in rete le ricette. Potremmo fare un contest a chi le fa meglio!

La loro filosofia e’ accontentare il cliente per:” 3 minuti, 3 ore e 30 anni.” Ovvero che sia buona da mangiare, sia saziante per permetterci di arrivare al pasto successivo e di buona qualita’. Perche’ un consumatore sano e’ un consumatore felice. Come per tutte le cose non bisogna esagerare, la giusta porzione e’ mangiare una merendina al giorno, magari accompagnata a del latte o dell’ acqua.

Sul sito di merendine italiane presto troverete un applicazione che vi indichera’ un giusto modo di fare merenda, in base alle caratteristiche, all’eta’ di vostro figlio, l’attivita’ fisica che fa etc… per essere sicuri di non eccedere con le calorie, visto che i pediatri stanno iniziando a dare l’allarme sul peso dei bambini, che sembra stia aumentando troppo anche a causa dello stile di vita molto sedentario.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.