Blog Family

Trucco: cosa sapere e consigli di utilizzo del fondotinta coprente

Per truccarsi nel modo corretto c’è bisogno di molta esperienza e di mettere in pratica i consigli dei migliori esperti. Applicare del trucco in sé non è difficile, ma per farlo nel modo giusto, senza lasciare macchie nel viso o sbavature ci vuole un po’ di allenamento. Chi si occupa di make up conosce molte soluzioni, utili per fare in modo che un viso truccato non lo sembri affatto, mettendo in risalto i punti di forza (occhi, labbra, guance).

 

Servono molti tipi di trucco per fare un lavoro davvero ben fatto, dalla matita per gli occhi, al mascara fino a un rossetto, ma il fondotinta è sicuramente quello più importante. Avremo modo di realizzare una base di trucco viso, coprendo le imperfezioni e rendendo la pelle più omogenea. La cosa più difficile è scegliere il fondotinta migliore per la nostra pelle, cosa non affatto scontata.

 

Scelta del fondotinta giusto

 

Come abbiamo detto, scegliere il fondotinta giusto può essere difficile se non si è degli esperti in materia. Esistono tantissime tonalità e applicazioni differenti, da quelli in spray, a quelli in crema. Ogni pelle è diversa, c’è chi ce l’ha più secca, chi più mista o delicata, quindi è fondamentale scegliere il prodotto giusto, che non vada a rovinarla.

 

La colorazione deve essere molto simile a quella della nostra pelle, altrimenti si vedrà il distacco e non è per niente bello. Inoltre bisogna evitare di creare macchie, cercando di non usarne troppo. Per aiutarci possiamo utilizzare un pennello grande, così da sfumare il fondotinta in modo adeguato.

 

Alle volte bisogna provare molti prodotti prima di trovare quello giusto per noi, cosa del tutto normale dato che ogni tipo di pelle è unica. Possiamo provare varie colorazioni sulla mano, spalmando il fondotinta vedremo subito se si addice al nostro colore della pelle oppure se è troppo forte o troppo delicato.

 

Perché utilizzare un fondotinta coprente

 

Se l’obiettivo è quello di coprire le imperfezione e realizzare una base solida ma allo stesso tempo naturale, dobbiamo orientarci su un fondotinta coprente. Questo è perfetto per rendere il viso più lucente e la pelle omogenea, senza andare ad ostruire troppo i pori, come farebbe qualche altro tipo di trucco più pesante.

 

Un fondotinta coprente andrà a preparare il nostro viso per il trucco, creando una base in cui poi possiamo applicare un fard per risaltare le guance, ma prima è sempre bene preparare la nostra pelle. E’ consigliato detergere bene il viso e applicare una crema idratante, in modo che il trucco sia più omogeneo. Anche quando lo toglieremo dovremo ricordarci di effettuare una pulizia del viso accurata.

 

La copertura dura fino a 24 ore e ci aiuta ad uniformare l’incarnato, inoltre si fissa subito sulla pelle rimanendo fresco. Sembrerà quasi di non essere truccate, dato che l’effetto è davvero molto naturale. Ovviamente dobbiamo scegliere un prodotto di qualità, in modo che il trucco non si rovini con il sudore o l’umidità.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.