Blog Family

Detersivi economici per pulire la casa

Processed with Moldiv

Detersivi economici per pulire la casa

Una volta spendevo tantissimi soldi per pulire la casa, adesso non sono diventata più sporca, ho semplicemente capito che si possono utilizzare cose di uso comune come: bicarbonato, aceto, limone. Per pulire con risparmio di soldi e anche un po’ più di rispetto verso l’ambiente. Ad esempio per disincrostare il wc mettete l’aceto, poi aggiungete il bicarbonato, aspettate che finisca l’effetto della schiuma e poi strofinate con lo spazzolino, vedrete risulterà splendente!

Per pulire i vetri basta fare uno spuzzino composto da: metà acqua, metà aceto e 10 gocce di lavanda, oppure alcool etilico.

La doccia la lavo con lo stesso  spruzzino di cui vi ho dato la ricetta sopra, l’asciugo bene con una vecchia asciugamano quando ho finito e i vetri li tiro con l’apposita spazzola che uso ogni volta qualcuno si fa la doccia. Mio marito dice che sembro un lavavetri, ma se come me avete l’acqua calcarea e non avete un desalinatore (mi hanno chiesto 1000 euro per metterlo) è un’operazione assolutamente necessaria se volete evitare di dover grattare il calcare dal vetro.

Processed with Moldiv

Uso candeggina e ammoniaca (che anche costano pochissimo) quando ho voglia di disinfettare, mi raccomando sciacquatela bene e non utilizzatela sempre perché è abbastanza aggressiva sulle superfici.

aquaplaning

Ammetto che c’è un solo detersivo per cui sono disposta a spendere e costa ben 20 euro ma li vale tutti! L’aquaplaning me l’ha consigliato chi mi ha venduto il box doccia, è un sistema al silicone che forma una patina sul vetro, lo rende ancora più impermeabile all’acqua. Il trattamento dura tre mesi, praticamente devo ricordarmi di farlo ad ogni cambio di stagione. E una confezione dura almeno un anno.

Tutte le mie pulizie:

Pulizie di primavera

Pulire con l’olio

Pulizie in pillole

Pulizie

Come organizzare la cucina

Pastiglie per la lavastoviglie al sapone di marsiglia

Detersivo liquido per la lavatrice fatto in casa

Ammetto che una volta pulivo tutto tutti i giorni, ma poi: il lavoro, i figli, il marito… non ce l’ho fatta più.

Ho deciso di fare le pulizie generali due volte alla settimana e tutti i giorni “solo”:

fare la spesa, letti, cucinare, fare la cucina, bucato e quello che è necessario rifare perché si è sporcato, che può essere: una spazzata, lavata, spolverata ma non più tutto insieme tutti i giorni.

Una volta alla settimana poi faccio le grandi pulizie:

vetri, cambio lenzuola, spolvero a partire dall’alto, stiro.

Se invece vi trovate a fare “poco” e spesso vi lascio la mia vecchia routine giornaliera.

Pulire il Bagno, spazzare e lavare a terra, cucinare.
Lavare a terra, cucinare, fare la lavastoviglie.
Cambiare i letti, fare la lavatrice, cucinare.
Pulire il Bagno, spazzare e lavare a terra, cucinare, fare la lavastoviglie.
Fare la lavatrice, cucinare, fare i vetri, lavare a terra.
Spolverare, stirare, cucinare, fare la lavastoviglie, fare la spesa.
Domenica è FESTA!


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.