Blog Family

Utilizzo dell’olio nelle pulizie di casa

Vi avevo già parlato di come utilizzo l’aceto per le pulizie. Da poco, grazie a Helpling*, l’ecommerce del pulito, ho scoperto che anche l’olio ci può aiutare nelle pulizie di casa, ad esempio:

Per pulire le superfici in legno, serve per nutrire e far risplendere i vostri mobili di legno, versate dell’olio d’oliva su un panno e passatelo dolcemente sulla superficie da pulire. Quando avete finito ricordatevi di utilizzare un panno asciutto per rimuovere l’olio in eccesso. Non vi preoccupate se all’inizio sembreranno più scuri poi si leva, man mano che il legno assorbe l’olio, è una vera cura di bellezza.

Per un periodo ho utilizzato la cera ma se non stesa bene fa’ delle strisce odiose sui mobili e mi da’ l’impressione che fa’ attaccare di più la polvere, poi sui laminati è veramente brutto il risultato. Non dovete spendere tanti soldi, basta acquistare un buon olio d’oliva, guardate come risplende la mia cucina! Avrete lo stesso risultato dei prodotti per il legno comunemente in commercio ma con spesa più bassa e rispetto per l’ambiente.

Per eliminare gli odori, dopo averlo pulito accuratamente il lavello della cucina, versate qualche goccia di olio d’oliva nello scarico, e per una piacevole profumazione aggiungete dell’olio aromatico (mai più cattivi odori).

Per rimuovere la colla, se avete sporcato di colla del materiale di plastica, del cuoio o del tessuto, potrete rimuoverla facilmente usando un panno imbevuto d’olio d’oliva strofinato sull’area interessata. Fate però attenzione con i tessuti, un’eccessiva quantità d’olio potrebbe ungerli troppo.

Per ridare splendore alle piante,  versate qualche goccia d’olio su un fazzoletto e strofinatelo delicatamente sulle foglie in questo modo il verde tornerà a brillare. Altro che spray lucidante! La mia orchidea è più bella di quando me l’anno portata dal fioraio. Inoltre, quando innaffiate le piante aggiungete qualche goccia di olio d’oliva, questo darà loro ulteriore nutrimento.

Per lucidare le scarpe di pelle, avete delle vecchie scarpe di pelle a cui siete affezionati e non volete buttare? Queste che vedete in foto sono le mie preferite le ho appena ritirate dal calzolaio perché si stava rompendo il laccetto. Le uso indifferentemente d’estate a piede nudo e d’inverno con le calze doppie colorate. Nonostante siano alte sono molto comode, però gli anni di dura servizio iniziano a vedersi, se anche voi avete una scarpa del cuore usate un batuffolo di cotone imbevuto d’olio d’oliva, passatelo omogeneamente su tutta la superficie delle scarpe, torneranno come nuove! Vale lo stesso discorso fatto per i mobili, all’inizio diventeranno più scure, ma mano a mano che la pelle assorbirà l’olio, torneranno al colore originale.

Oltre all’utilizzo dell’olio nelle pulizie di casa, si può usarlo anche per se stesse ad esempio…

Consiglio furbo di bellezza: una volta al mese mettete dell’olio in testa, pettinate bene i capelli e chiudeteli nel cellophane, mettete anche una cuffia tipo quella della doccia o della piscina, dormite tutta la notte. La mattina dopo non avrete nemmeno un po’ d’olio in testa. Lavate accuratamente i capelli con uno shampoo delicato e poi ditemi se non avrete una chioma da VIP.

 

Enjoy!

 *Helpling nasce per far incontrare la domanda e l’offerta di servizi domestici di pulizia, da soli 10,90€ l’ora! Con Helpling prenotare un addetto alle pulizie professionale non è mai stato così facile e veloce: grazie all’app e al sito di Helpling bastano pochi click infatti: il cliente inserisce l’indirizzo, il numero di stanze e seleziona una data e l’algoritmo trova l’addetto alle pulizie in linea con le richieste espresse. Quando ho avuto i miei bambini piccoli, nonostante la mia casa fosse minuscola, avevo un’amica che mi aiutava con le pulizie, perché non si può fare tutto da sole ed è importante farsi aiutare.

 

 


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.