Blog Family

Compiti a casa: ogni bimbo è diverso

Quest’anno anche Second ha iniziato la scuola primaria e cominciato con i compiti a casa, al contrario di First che è un perfezionista ci ha messo due minuti ed io gli ho cancellato mezza pagina perché era fatta davvero male. Gli ho spiegato che alle elementari non è come all’asilo, che come lo faceva lo faceva il compito andava bene, adesso ci vuole più impegno e bisogna fare le cose per bene, speriamo abbia capito 😉

Le sue maestre non mettono i voti ma il sorriso, se è con il cuore significa che è andato benissimo, il sorriso vale per bene, la faccia così così e la faccina triste se è andato male. La faccina triste l’ha presa solo il secondo giorno di scuola in un compito in cui doveva colorare ed è stato molto superficiale. Gli ho detto: “tanto lo stesso in classe devi stare, tanto vale che le cose le fai un po meglio!”, è ancora abituato come all’asilo che appena finiva un attività di scrittura poteva andare a giocare, quindi il suo obbiettivo non era fare i compiti ma farli il prima possibile.

Ho notato che ha anche molto bisogno di giocare, in genere le nostre ceste dei giocattoli sono intonse, generalmente i Child, giocano fuori in giardino con le bici, monopattini etc.. invece questo week end Second ha tirato fuori di tutto, giocattoli che avevo addirittura dimenticato che possedessero. Comunque si sono ricaricati e oggi è tornato a scuola abbastanza felice, nel pomeriggio per premio li porto alle giostre 😀


6 commenti

  • AteaforU il 24/9/2013 scrive:

    i miei due sono al contrario per cui ti capisco…magari ci teniamo aggiornate?



    • Super Mamma il 24/9/2013 scrive:

      ok 😀



  • twinsbimamma il 24/9/2013 scrive:

    pazienza molta pazienza…per fortuna i compiti li danno solo di sabato e io cerco il pom dopo la piscina di dedicarmi un pò a loro separatamente per dare importanza ad ogni compito che poi ora è uguale perchè classi diverse ma stesse maestre…. non li entusiasma fare i compiti ma sono molto precisi e questo almeno mi consola… poi subito a giocare…comunque sono molto contenti di mostrarmi i loro lavori a scuola che sono premiati con apposizione di stelle e timbri della famiglia peppa pig 🙂



    • Super Mamma il 24/9/2013 scrive:

      Invece quest’anno ho deciso: “niente attività pomeridiane fino a dicembre!” (a parte inglese) voglio che prima si dedichi bene alla scuola e poi vedremo cosa fare.



  • AteaforU il 24/9/2013 scrive:

    Invece per noi l’attività fisica è un modo per sfogare la tensione e per imparare a organizzarci…piano piano….



  • Le attività extrascolastiche | Blog Family il 8/10/2013 scrive:

    […] extrascolastiche!” mi stresso troppo a portarli in giro per il paese, e poi ci sono i compiti da fare a casa quest’anno, il catechismo e la scuola d’inglese che non voglio […]



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.