Blog Family

Penne: patate, fagiolini e pesto.

Penne: patate, fagiolini e pesto.

Questo piatto non l’avevo mai cucinato, lo so che è un classico, poi mio figlio l’ha visto in una puntata di master chef bambini e me l’ha chiesto. Eccolo accontentato.

Ingredienti Penne: patate, fagiolini e pesto.

Pasta 350 g Fagiolini 200 g Patate 250 g Olio di oliva extravergine 30 g

PER IL PESTO ALLA GENOVESE:

Aglio 2 spicchi, Sale marino grosso 1 pizzico, Olio extravergine 100 ml, Basilico foglie 50 g, Pecorino grattugiato 30 g, Pinoli 15 g, Parmigiano reggiano grattugiato 70 g (no per i vegani)

Il pesto di casa mia con il basilico del mio orto, non avevo i pinoli che ho sostituito con le mandorle, per bilanciare il dolce ho usato il pecorino invece del parmigiano. Lo so i puristi inorridiranno, non lo dite ai genovesi… ma è venuto buonissimo! Personalmente lo preparo nel Bimby ma se avete la pazienza sicuramente il mortaio è la procedura più appropriata per farlo.

Procedimento Penne: patate, fagiolini e pesto.

Per prima cosa lavate, sbucciate e tagliate a quadretti le patate. Mettetele a cuocere in abbondante acqua salata.

Lavate i fagiolini, togliete le punte e cuoceteli in abbondante acqua salata per 10 minuti (o finché sono morbidi).

In un tegame fate cuocere in abbondante acqua salata la pasta, poi mettete in una padella ampia il pesto ottenuto, aggiungete un po’ di acqua di cottura delle patate e dei fagiolini. Stemperate per formare una crema vellutata, aggiungete i fagiolini con le patate, insieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura per rendere più cremoso. Infine la pasta, mantecate e buon appetito!


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.