Blog Family

Riso al salto in padella

Spesso preparo il risotto alla parmigiana che se vi avanza ho scoperto che si può cucinare “il riso salto in padella” ovvero fare una specie di frittata di riso ma senza uova. Ottimo da utilizzare anche il riso allo zafferano in quel caso il riso al salto verrà più rosso.

Ingredienti riso salto in padella:

Riso giallo già cotto e freddo 1,200, kg Burro 4 cucchiai, Grana padano grattugiato 40 gr.

Procedimento riso salto in padella:

Ungete un piatto con il burro o l’olio metteteci il riso e schiacciatelo fino a formare una frittatina. Mettete un po’ di burro nella padella antiaderente, e metterci il riso, cuocerlo ben bene, fino a fare una crosticina croccante,poi rigirare aiutandovi con il piatto di prima, cuocere ancora e servire caldo!

Un’alternativa a questa ricetta è fare la pizza di riso aggiungendo quando si gira la pizza un po’ di pomodoro e mozzarella a pezzetti.

Questa è una ricetta super-economica, con due euro mangiate tutta la famiglia ed è anche una ricetta di riciclo quindi risparmiate pure sul gas per cucinare.

Buon appetito Angela.

english version

Often I prepare the risotto alla parmigiana which, if left over, I discovered that you can cook “the rice in a pan” or make a kind of rice omelette but without eggs. Excellent to use also saffron rice in that case the rice will jump redder.

Stir-fried rice ingredients:

Yellow rice already cooked and cold 1,200, kg Butter 4 tbsp, grated Grana Padano 40 gr.

Stir-fried rice procedure:

Grease a plate with butter or oil, put the rice in it and mash it until it forms an omelette. Put a little butter in the non-stick pan, and put the rice in it, cook it well, until it becomes a crispy crust, then turn it over with the help of the first dish, cook again and serve hot!

An alternative to this recipe is making rice pizza by adding a little tomato and mozzarella into small pieces when turning the pizza.

This is a super-cheap recipe, with two euros you eat the whole family and it is also a recycling recipe so you can also save on cooking gas.

Enjoy your meal Angela.


2 commenti

  • Girovagandoconstefania il 17/3/2017 scrive:

    Mi piacciono queste ricette che usano anche gli avanzi così si fa prima a preparare un piatto appetitoso 🙂



    • Super Mamma il 20/3/2017 scrive:

      Anche a me! doppio risparmio, economico e di tempo.



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.