Blog Family

Sartu’ di riso

 

Oggi ho preparato il Sartù di Riso.

Ingredienti:

400 g di riso carnaroli, 100 g di parmigiano, 2 uova, sale.

Per il ripieno: 200 g di carne macinata, 1 cucchiaio di parmigiano, 2 uova sode, 1/2 cipolla, 25 g di funghi secchi, 100 gr di prosciutto, pangrattato, pane raffermo, 1 uovo fresco, 3 salsiccie, 50 g di pancetta di maiale, 250 g di piselli, 150 g di fiordilatte, burro, sale e pepe q.b.

Fare le due uova sode

Preparate il ragù, aggiungendo anche le salsicce tagliate a rondelle.

Preparate delle polpettine con la carne macinata, il pane raffermo passato nel latte e ben strizzato, il parmigiano, l’uovo, sale e pepe e friggetele.

Fate rinvenire i funghi in acqua tiepida, cuoceteli in poca acqua e tagliateli a pezzetti.

Fate imbiondire la cipolla e cuocete i piselli.

Riunite salsiccie, polpettine, piselli e funghi nello stesso tegame, aggiungeteun po di ragù e fate amalgamare  cuocendo coperto a fuoco lento per una decina di minuti.

Tagliate a dadini il fiordilatte, a listarelle il prosciutto cotto ed a spicchi le uova sode.

Cuocete il riso molto al dente in acqua salata, scolatelo e conditelo col ragù e con il parmigiano ed unite due uova per legarlo.

Ungete una teglia non troppo larga ma con i bordi alti e cospargetela di pangrattato.

Versate 3/4 del riso facendolo aderire al fondo e ai bordi, riempirete con il ripieno alternato con strati di mozzarella, prosciutto e le uova sode.

Chiudete con il riso rimasto e cospargetelo di pangrattato e con qualche ricciolo di burro.

Mettete in forno già caldo fino a che la superficie risulti dorata.

Quando si sarà intiepidito, capovolgete il sartù su un piatto da portata e servitelo.

Buono da abbinare con il vino Merlot delle Cantine Settesoli.


1 commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.