Blog Family

Girelle di pasta di pane

Avevo della pasta di pane che mi era avanzata dai calzoni che avevo preparato, ma non avevo voglia di cucinare altre cose salate e avevo necessità di preparare qualcosa per la merenda. Così sono nate le girelle, potete farcirle con la marmellata (le preferite di First) oppure con la crema di nocciole (le preferite di Second).

Per la pasta di pane questa è la ricetta per chi ha il Bimby, questa quella tradizionale, altrimenti acquistatela già pronta al supermercato oppure dal fornaio.

Stendete la pasta di pane sottile e sulla superficie del disco di pasta, mettete un po di burro sciolto e aggiungetevi dello zucchero a velo, poi stendete la marmellata o la crema di nocciole che avete scelto, lasciando un bordo di circa mezzo centimetro e arrotolatelo. Tagliate a cerchi di circa 1 cm con il tagliapizza, metteteli sulla carta da forno nella placca del forno stesso e Infornatele a 200° in forno statico per 20-25 minuti e servite le vostre girelle, buona merenda!


3 commenti

  • maris il 3/4/2013 scrive:

    La pasta di pane è quella che preferisco per i rustici ma anche per i dolci tipo questi qui 🙂 molto meglio della pasta sfoglia secondo me, che io trovo troppo burrosa e mi di solito appesantisce.
    Troppo buone queste girelle!



    • Super Mamma il 3/4/2013 scrive:

      Le ho fatte anche con la pasta sfoglia, io torvo che la pasta sfoglia va mangiata subito se rimane si avvizzisce ed è brutta, invece questi di pasta di pane il giorno dopo scaldati 10 minuti al microonde sono come appena sfornati 😀



  • Menù di metà aprile | Blog Family il 15/4/2013 scrive:

    […] Yogurt e girelle di pasta di pane […]



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.