Finocchi e cavolfiori gratinati

 

Quante volte vi è capitato di avere dei resti di verdure in frigo e dovete decidere che farne?

Mi ritrovavo con dei finocchi e delle cimette di cavolfiore a casa, le cimette di cavolfiore erano appena due o tre potevo farci un minestrone e i finocchi erano pochi anch’essi ma un insalatina si poteva anche fare e invece ecco che con poco tiro fuori un secondo davvero sfizioso, completo e vegetariano (e ipercalorico :)).

Ingredienti Finocchi e cavolfiori gratinati:

4 finocchi

3 cimette di cavolfiore

mezzo litro di besciamella

50 gr di formaggi misti (asiago, parmigiano, emmental o quello che avete)

parmigiano q.b.

 

 

Preparazione Finocchi e cavolfiori gratinati:

 

In una pentola fate bollire i finocchi tagliati a 4 spicchi e i cavolfiori, precedentemente curati e puliti, in abbondante acqua salata,

Fateli cuocere finché risulteranno cotti ma non stracotti, devono essere al dente. Preparate la besciamella e appena pronta aggiungetevi il formaggio tagliato a listarelle finissime, amalgamate con una paletta di legno fino a che il formaggio non si sarà sciolto del tutto. In una teglia spalmate un po’ di besciamella sul fondo adagiatevi le verdure e ricoprite con la besciamella e una spolverata di formaggio grattugiato, infornate a forno già caldo a 200° per 15 minuti, insomma l’importante che sia dorata e non bruciata regolatevi con il vostro forno.

Noi l’abbiamo trovato un piatto davvero delizioso, inizialmente questa ricetta la preparavo senza formaggio ma quel tocco in più mi ha permesso di proporlo come pasto completo.

Provare per credere.

 

19 commenti su “Finocchi e cavolfiori gratinati”

Lascia un commento

undici − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.