Blog Family

Bruschetta con stracchino e salsiccia

Ogni volta che mi rimane il pane duro lo faccio diventare delle bruschette. Le preferite a casa mia sono le:

Bruschetta con stracchino e salsiccia

Lo stracchino (dal lombardo stracch con il significato di stanco, perché le mucche si stancavano a scendere dagli alpeggi) è un formaggio italiano a pasta molle e di breve stagionatura prodotto con latte vaccino intero.

Al supermercato non c’era lo stracchino ma la crescenza, ho preso questo (a me sembrano uguali) ma ho immaginato che se avessero nomi diversi era perché uguali non fossero ed infatti:

La crescenza invece è un formaggio di latte vaccino intero pastorizzato, a pasta molle, crudo e fresco. Un formaggio “che cresce”, ovvero che esce dalla forma dello stampo per effetto di una stagionatura di 20 giorni.

Molto buona anche la bruschetta caprino e pomodoro

Ingredienti Bruschetta con stracchino e salsiccia:

pane raffermo

formaggio molle tipo tracchino, certosa etc…

salsiccia

Olio EVO

Cucinare le Bruschetta con stracchino e salsiccia:

è molto semplice: si taglia il pane, si abbrustolisce da entramni i lati, io a volte lo faccio nel tostapane, se il forno è già caldo lì.

Si aggiunge il formaggio e la salsiccia spellata. Si cuoce in forno per 10 minuti in forno già caldo a 180°, controllate sempre la cottura perché dipende dal forno. Servite ben caldo con un filo d’olio EVO a crudo, buon appetito Angela.

Altre ricette di bruschette le trovi a questo link.

Avevo tutto questo formaggio in più perché l’avevo acquistato per cucinare la focaccia di Recco e mi era avanzata.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.