Blog Family

Spezzatino cucinato nella slow cooker

 

Spezzatino di pollo patate e piselli

Spezzatino cucinato nella slow cooker

(di pollo patate e piselli)

Lo spezzatino se non gli dai la giusta cottura può diventare duro, nella slow cooker questo non succederà mai. Ovviamente queste ricette le potete cucinare anche nella pentola tradizionale se la slow cooker non v’interessa.

Ingredienti Spezzatino nella slow cooker di pollo patate e piselli:

800 gr spezzatino di manzo io preferisco il pollo
4 patate
300 gr piselli surgelati (non li metto perché a mio figlio non piacciono)
1 cipolla, 1 carota
1/2 bicchiere di vino bianco
farina
sale e pepe q.b.
passata di pomodoro
olio per ungere la slow cooker
1/2 bicchiere di brodo

Spezzatino di pollo patate e piselli (2)

Preparazione Spezzatino nella slow cooker di pollo patate e piselli:

Infarinate i pezzi di carne, tagliate le patate, la carota e la cipolla. Mettete tutti gl’ingredienti nella slow cooker con i piselli ancora congelati, sale e pepe, tre cucchiai di pomodoro, mezzo bicchiere di vino bianco e 1/2 bicchiere di brodo. Cucinare 4 ore su slow. Se non siete a casa quando dovete far partire la pentola, a meno che il vostro modello non sia dotato di timer, (ma sono poche e costose) dovete acquistare un timer da mettere nella presa prima della presa della pentola stessa. Impostare l’orario e quante ore deve cucinare.

Buon appetito Angela

Se vi piacerebbe avere un libro di ricette per cucinare con la slow cooker cliccate sull’immagine per acquistarlo.

Ho fatto anche un video in cui preparo lo spezzatino di tacchino con la slow cooker, spero che vi piaccia!


1 commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.