Blog Family

Zeppole di Natale

Un dolce tipico che mangiamo di questi periodi sono le Zeppole di Natale, se avete il Bimby su Supermamma ho pubblicato la ricetta che potete preparare con lui, se invece non l’avete questa è la ricetta tradizionale.

Ingredienti:

1 kg di farina

30 g di lievito di birra

400 g di patate lessate e schiacciate

400 g di latte intero

400 g di acqua

60 g di uva passa ammollata nel moscato e asciugata

50 g di pinoli

Sale q.b.

 

Per il condimento:

200 g di miele di agrumi

200 g di miele millefiori

150 g di buccia di mandarino tagliata

100 g di buccia di arancia tagliata

100 g di buccia di limone tagliata

80 g di liquore d’anice

zuccherini colorati

Procedimento:

Unire l’acqua ed il latte.

In una zuppiera aggiungere la farina, le patate (precedentemente lessate e schiacciate) ed il lievito.

Iniziare a mescolare il tutto. Aggiungere mano a mano il latte e l’acqua fino ad ottenere un composto omogeneo, morbido, lavorandolo energicamente per alcuni minuti.

Riporre da parte l’impasto coperto e lasciarlo lievitare fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.

In una terrina spolverare di farina l’uva passa, unirvi i pinoli ed infine aggiungere un pizzico di sale. Mischiare il tutto.

Riprendere a lavorare l’impasto precedentemente lievitato e aggiungere man mano l’uva passa ed i pinoli (io non li metto perchè in famiglia a noi non piacciono). Copriamo e mettiamo a lievitare nuovamente.

Quando il composto avrà raggiunto nuovamente il doppio del suo volume, sarà pronto per essere fritto.

In una padella far riscaldare l’olio extravergine di oliva: quando avrà raggiunto la giusta temperatura, friggere le zeppole che avrete precedentemente fatto a rotolini e modellate con le mani a forma di nocchette.

Per il condimento:

In una pentola mettere il miele (millefiori e di agrumi), le bucce di mandarino, di arancia, di limone e il liquore d’anice fino ad ottenere uno sciroppo.

Sistemare le zeppole nel piatto coprire con il miele e guarnire con gli zuccherini colorati.

Articoli Correlati


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.