Blog Family

Torta per un anniversario

La mia amica Emanuela Finizio é bravissima a fare le torte soprattutto quelle in pasta di zucchero, fa’ dei lavori spettacolari (solo per gli amici) e quando l’ho vista all’opera preparare un dolce per un 50° anniversario di matrimonio  ho detto, no scusa devo proprio postarle sul mio blog! Ecco a voi la presentazione della Torta per un anniversario.

Ovvio mi sono fatta dare anche la ricetta che segue:

pan di spagna Torta per un anniversario:

il procedimento é quello del Bimby ma potete utilizzare si ala planetaria che il frullatore tradizionale.

200 gr di zucchero a velo (fatto nel Bimby)

4 uova intere

montare 2/3 minuti vel. 5/6

180 gr farina 00

1 bustina di lievito

montare 2 minuti a vel 4

180° forno preriscaldato 30/35 minuti

farcitura con la crema pasticcera Torta per un anniversario:

200 gr di zucchero a velo

3 uova

600 gr di latte

aroma di vaniglia

80 gr di farina

aroma di limone

Procedimento:

nel boccale del Bimby 12 minuti 100° vel 4

oppure sul fuoco con olio di gomito 😉

 

bagna: 500ml di acqua a bollire con 200 gr di zucchero

quando si raffredda aggiungere

200 ml di liquore strega

Procediamo:

prendere il pan di spagna tagliarlo a tre strati, mettere una carta oleata nel ruoto, il pan di spagna: bagnare, mettere la crema e continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.

Mettere in frigo per 12 ore poi riprendere la torta, coprirla con la panna montata ben ferma e aggiungere la pasta di zucchero ben stesa.

Pasta di zucchero Torta per un anniversario:

tre fogli di gelatina da 2 gr messa in ammollo in 30 gr di acqua

450 gr di zucchero a velo (acquistato perché ha gli addensanti)

70 gr di glucosio

Procedimento Torta per un anniversario:

Personalmente la faccio mettendo tutti gli ingredienti nel robot da cucina, ne esce una palla bianca morbida tipo pasta modellabile.

Emanuela invece lo fa’ a mano sul fuoco: a fiamma bassissima mette l’acqua e la gelatina, il glucosio  e gira senza portare a bollore, poi aggiunge lo zucchero e impasta.

Per stenderlo aggiungere un po’ di zucchero a velo sul piano di lavoro. Altrimenti si appiccica, per attaccare tra di loro le decorazioni spennellare con acqua.

Se necessario colorare con i coloranti alimentari. Io uso quelli in gel, lei preferisce quelli in polvere con cui poi dipinge la pasta.

La pasta di zucchero si può conservare fino a tre mesi, l’importante é che sia chiusa ermeticamente e non in frigo.

Prima di mettere la pasta di zucchero sulla torta, mettete uno strato abbondante di panna ben soda e utilizzate la spatola per modellare, per eliminare le pieghe e lisciare l’impasto.

 


8 commenti

  • maris il 11/10/2012 scrive:

    Da restare a bocca aperta!!! E poi da chiuderla subito per mangiare questa torta sicuramente ottima oltre che meravigliosa 😀



    • Super Mamma il 11/10/2012 scrive:

      hai visto Maris com’è brava la mia amica? E’ se vedi la fà sembrare una cosa semplicissima 0_O



  • simona il 25/10/2012 scrive:

    è una meraviglia!!! viva manu!!!!!



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.