Blog Family

La fesa di tacchino tonnata

Un altra ricetta adatta al periodo a cui andiamo incontro, l’estate la fesa di tacchino tonnata, insomma tra caldo, bambini che staranno a casa e magari da portare al parco o fuori in bici, spesso e volentieri il tempo a nostra disposizione sembra non bastare mai, io in questi casi la sera finché i bimbi sono a nanna preparo questo piatto che comunque ha bisogno di raffreddarsi, ma il giorno dopo basta tagliarlo e condirlo con la sua salsa et voilà pronto all’occorrenza, con un bel contorno il gioco e fatto.

Ingredienti La fesa di tacchino tonnata:

un pezzo di fesa di tacchino

un rametto di rosmarino

sale e olio evo q.b

una spruzzata di vino bianco

La salsa per la fesa di tacchino tonnata:

tonno due lattine

maionese q.b per tenere morbida

20 gr di capperi + qualche chicco per decorare

 

Procedimento La fesa di tacchino tonnata:

Innanzitutto legare con lo spago il pezzo di carne così come vedete nelle foto, e tra gli spaghi mettere un rametto di rosmarino

mettere in una pentola capiente q.b con olio evo, sale e pepe

fate rosolare e tirate con un po di vino finché questo non evapora dopodiché mettete un po di acqua e fate cucinare per un oretta circa, il tempo dipende dalle dimensioni della carne, il mio pezzo è di circa sette/otto etti.

Quanto la carne sarà pronta lo tirate fuori dal suo sughetto. Questo sughetto lo mettete in una ciotolina chiusa e la congelate, perchè la potete riutilizzare o per condire questo arrosto di tacchino che avete fatto o per altri usi, ad esempio come brodo.

Mentre invece la carne la lasciate raffreddare p un giorno, così non si rompe quando la tagliate.

Prima di pranzo preparare la salsa tonnata, inserire tutti gli ingredienti nella ciotola e con il mixer ad immersione riducete a salsa, magari la maionese la mettete un po alla volta così vi regolate in base ai vostri gusti, assaggiate sempre per essere sicuri che sia di vostro gradimento come sapore e come consistenza.

Quasi al momento di servire preparate la fesa tonnata.

prendete il piatto, cospargete di salsa

allineate le fettine, che io ho tagliato con l’affettatrice ma voi potete benissimo tagliare finemente con un coltello,

e ricoprite di salsa tonnata

decorate con capperi

ed ecco il vostro piattino

Vi assicuro che è ottimo.

Perché ho scelto il tacchino al posto del vitello?

perché è meno costoso e buono comunque, certo il vitello e più buono e voi potete cambiare tipo di carne ma il modo di farlo e sempre quello.

 

English version

Another recipe suitable for the period we are facing, the summer turkey breast, in short between heat, children who will be at home and maybe to take to the park or out on a bike, often and willingly the time available to us seems not never enough, I in these cases in the evening as long as the children are in bed I prepare this dish that still needs to cool down, but the next day just cut it and season it with its sauce and voila ready to use, with a nice side dish the game it’s done.

Ingredients The turkey breast:

a piece of turkey breast

a sprig of rosemary

salt and extra virgin olive oil to taste

a splash of white wine

The tuna turkey breast sauce:

tuna two cans

mayonnaise to taste

20 gr of capers + a few grains to decorate

The tuna turkey breast:

First, tie the piece of meat with string as you can see in the photos, and put a sprig of rosemary between the string

put in a large saucepan to taste with extra virgin olive oil, salt and pepper

sauté and pull with a little wine until it evaporates then add a little water and cook for about an hour, the time depends on the size of the meat, my piece is about seven / eight ounces.

When the meat is ready, take it out of its sauce. Put this sauce in a closed bowl and freeze it, because you can reuse it or to season this roast turkey you have made or for other uses, for example as a broth.

While on the other hand, you let the meat cool for a day, so it doesn’t break when you cut it.

Before lunch prepare the tuna sauce, insert all the ingredients in the bowl and with the immersion mixer reduce to sauce, maybe the mayonnaise put it a little at a time so you adjust according to your tastes, always taste to be sure it is your liking as flavor and consistency.

Almost when ready to serve, prepare the topside.

take the dish, sprinkle with sauce

align the slices, which I cut with the slicer but you can very well cut finely with a knife,

and cover with tuna sauce

decorated with capers

and here’s your saucer

I assure you it is excellent.

Why did I choose turkey instead of veal?

because it is less expensive and good anyway, certainly the veal is better and you can change the type of meat but the way to do it is always the same.


6 commenti

  • Francesca - il caffè delle mamme il 18/8/2014 scrive:

    Devo proprio provare questa variante con il tacchino,m’intriga troppo!Quasi quasi la faccio la prossima settimana per il compleanno del maschietto di casa!



    • Super Mamma il 20/8/2014 scrive:

      Cara Francesca provala! E tanti auguri per il tuo bambino 😀



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.