Pasta al pomodoro

Vi avevo già dato la ricetta delle polpette al pomodoro, è una ricetta che faccio spessissimo, ai bambini piace e anche agli adulti è un piatto completo e nel Bimby si cucina praticamente da solo!

Questa volta ho usato i pomodorini freschi li abbiamo comprati in agriturismo, sono quelli che si appendono e si conservano, l’unico problema è che sono stati presi di mira dagli uccelli che se li stavano mangiando tutti, così ho pensato bene di cucinare quelli che erano rimasti.

Secondo le regole della buona cucina avrei dovuto fare una croce sui pomodorini, cuocerli un pò in acqua calda poi metterli in acqua fredda e spellarli, ma io non seguo mai le regole 😉

Quindi gli ho levato il picciolo e li ho messi nel boccale del Bimby insieme al vino, l’aglio, il sale, il pepe, l’olio e la cipolla. Ho cucinato per 15 minuti a temperatura Varoma, velocità 1.

Quando la salsa è pronta aggiungo la pasta e un pò di acqua calda (la tengo sempre nel bollitore) ne aggiungo altra se ce nè bisogno, non mi piace la pasta troppo acquosa, e cuocio il tempo previsto dalla confezione.

Questa volta c’era con noi a pranzo mio nipote che è celiaco, quindi ho cucinato 500 gr di pasta di mais piaceri mediterranei per tutti.

buon appetito 🙂

Lascia un commento

venti − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.