Gigli al salmone zucchine e semi di papavero

Quanto mi piace, stare in cucina e sperimentare nuovi gusti, sapori e colori, certo non sempre tutto riesce sopratutto quanto si provano abbinamenti mai provati.

Oggi vi propongo un primo veloce veloce, e anche particolare con cui potrete benissimo fare bella figura se a casa avete amici, proverete un gusto delicato e deciso allo stesso tempo.

Come potete notare ho usato una pasta un pò particolare e artigianale ma voi potete usare quello che volete, penne farfalle o fusilli, secondo i gusti vostri.

INGREDIENTI:

400 gr di gigli tricolore

250 gr di panna al salmone codap gran cucina

una zucchina

una confezione di salmone affumicato (io uso i ritagli che sono più economici)

olio extra vergine di oliva

mezza cipolla

semi di papavero

sale e pepe q.b.

 

piatto Saint Tropez di Laboratorio Pesaro

 

PREPARAZIONE:

 

In una padella capiente, fate soffriggere la cipolla tritata finemente con un filo di olio, aggiungete le zucchine tagliate a julienne e li fate scottare un po, aggiungete i pezzi di salmone tagliati e fate sfumare con un po di vino bianco, giusto il tempo che evapora, fate cuocere per 5 minuti e aggiungete la panna, aggiustate di sale e pepe e fate amalgamare per bene, aggiungete anche i semi di papavero, attendete un paio di minuti che si asciughi un po, ma non troppo.

Intanto, scolate la pasta che avrete fatto bollire in abbondante acqua salata, per il tempo necessario, e mettetela nella padella insieme alla salsa preparata fate saltare o amalgamare per bene e  servite ben calda e fumante, molto buona :).

 

Come sempre provare per credere.

 

 

11 commenti su “Gigli al salmone zucchine e semi di papavero”

Lascia un commento

4 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.