Blog Family

Torta di mele ricetta originale americana

Questa ricetta della torta di mele  originale americana  l’ho trovata nel libro: “ricettario amoroso di una pasticciera in fuga.”

È venuta veramente buona, non troppo dolce, ne scipida.  La cannella ero al punto giusto a volte è una provate alcune  in cui il sapore si sentiva troppo forte.

Ingredienti Torta di mele ricetta originale americana:

Impasto per una doppia crosta:

375 grammi di farina

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaino di sale

12 cucchiai di burro (170 grammi)
3 cucchiai di grasso vegetale ( non lo uso quindi un messo 200 g di burro )
6 (o più!) cucchiai di acqua gelata.

Istruzioni torta di mele ricetta originale americana:

In un robot da cucina ( io ho usato bimby con il burro a freddo), mescolate farina, zucchero, sale, burro e grasso vegetale con la funzione pulse fino a ottenere un composto dorato dalla consistenza sabbiosa, simile a farina di mais.

Versate il composto in una grande ciotola. Aggiungete l’acqua ghiacciata, un cucchiaio alla volta, incorporandola con le dita, con movimenti leggeri.

Aggiungete acqua finché l’impasto non tiene. (Io incorporo sempre l’acqua con le dita, in modo da avere maggior controllo sulla consistenza.) Se non siete sicure, provate a strizzare un po’ di impasto in una mano. Se tiene, è pronto.

Con l’impasto formate una palla, dividetela in due e appiattite ogni parte in un disco.

Avvolgete i due dischi con una pellicola trasparente e metteteli a riposare in frigo per almeno un’ora.

Stendete i due dischi con il matterello. Due sono i trucchi più importanti da tenere a mente.

Il primo è non usare troppa farina –potete sempre aggiungerne un pizzico se l’impasto dovesse attaccarsi al tavolo, ma non potete togliere quella in eccesso.

Il secondo è evitare che si sviluppi il glutine. Quindi non muovete mai il matterello avanti e indietro (questo non lo sapevo per me è stata una novità). Partite sempre dal centro dell’impasto e muovetelo verso l’esterno.

Usate un disco tirato col matterello per foderare un’alta tortiera di 22,5 centimetri. Ponete l’altro disco tirato su una teglia da forno e mettete entrambi in frigo a riposare.

Ingredienti ripieno Torta di mele ricetta originale americana:

2 cucchiai di burro

2 chili di mele, sbucciate, detorsolate e tagliate in spicchi spessi ½ centimetro (mi piace usare un misto di mele Cortland e McIntosh più una o due Granny Smith per la consistenza e il tocco acidulo)

150 grammi di zucchero

2 cucchiai di amido di mais

1 cucchiaino di cannella.
½ cucchiaino di noce moscata appena grattugiata ( Non l’ho messa dicono che per i bambini è meglio di no)

1 bianco d’uovo.

Per il fondo della Torta di mele ricetta originale americana Istruzioni:

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Accertatevi che ci sia abbastanza spazio per una torta alta se necessario, togliete una griglia.

Togliete i dischi di impasto dal frigo e metteteli da parte. In una grande padella, sciogliete il burro. Quando il burro sfrigola, aggiungete le mele e mescolatele in modo che siano coperte di burro.

Cuocete a fuoco medio per circa dieci minuti, mescolando di tanto in tanto. Se non avete una padella grande, potete cuocere le mele in due tempi.

Togliete le mele dalla padella (ma non il liquido) e mettetele in una grande ciotola. Aggiungete lo zucchero, l’amido di mais, la cannella e la noce moscata e mescolate. Mettete da parte.

Le mie mele avevano fatto molto liquido che non ho aggiunto nella torta per non farla troppo bagnata.

Spennellate la base della torta con il bianco d’uovo sbattuto. Versate le mele sulla base, quindi coprite con l’altro disco. Tagliate l’impasto in eccesso, quindi sigillate insieme i due dischi. Usando il pollice e l’indice, pizzicate i bordi della torta arricciandoli in un motivo grazioso.

Praticate dei tagli sulla crosta per permettere la fuoriuscita del vapore. A me piace lasciare la crosta così, liscia, ma potete spennellarla con dell’uovo sbattuto e allungato con acqua (se la volete lucida) o latte (se vi piace brunita e morbida).

Abbassate la temperatura del forno a 175 gradi. Mettete la tortiera su una teglia da forno e cuocetela finché la crosta non sarà dorata e il ripieno ribollente, all’incirca 50-60 minuti. Fate raffreddare completamente la torta prima di servirla.

A piacere potete aggiungere una pallina di gelato la vaniglia, fatemi sapere se vi piace, in famiglia è stato un successo.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.