Torta di mele della nonna

 

Gironzolando per il web sono rimasta estasiata da questa visione, sembrava di vedere la torta che per anni mia nonna mi faceva, quella, l’unica, insostituibile e inimitabile, non potevo non provarla dovevo scoprire se ricordava almeno un po’ quella che ero abituata a mangiare da bambina e da ragazza. Visto che avevo tutti gli ingredienti a casa, ho pensato che era inutile che ci pensavo, dovevo agire e così è stato.

Velocissima, nel giro di 15 minuti era già in forno e i miei figli tartassati dai miei racconti non vedevano l’ora di provarla.

Beh all’assaggio siamo rimasti tutti a bocca aperta, a parte il mio errore, di averla lasciata in forno qualche minuto in più, come potete notare dalla foto, però vi assicuro che sembrava quella della mia nonna e quindi mi salvo la ricetta, ringrazio Jul’s Kitchen e la condivido con voi perché merita veramente.

 

Ingredienti Torta di mele della nonna:

3 mele melinda
3 uova
1 limone
170 g di zucchero
150 g di burro
200 g di farina auto lievitante
100 ml di latte

 

 

Preparazione Torta di mele della nonna:

Accendete il forno a 180°C. Pulite e tagliate le mele, 2 a dadini e 2 a fettine sottili e mettetele in due ciotole separate, condite con un cucchiaio di zucchero, il succo di mezzo limone e la buccia grattata del limone.

Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un impasto soffice, aggiungervi il burro sciolto nel microonde e fatto raffreddare e un cucchiaio alla volta la farina. Ed infine le mele tagliate a cubetti. A parte montate gli albumi a neve ben ferma ed incorporateli delicatamente nell’impasto. S questo punto aggiungetevi il latte tiepido un po’ alla volta, per evitare di allungare troppo, infatti dipende molto dalla grandezza delle uova, insomma il composto dovrà risultare si corposo ma non duro.

Imburrate una tortiera da 24 cm precedentemente, aggiungetevi il composto e disponete le mele a fettine sulla superficie, a cerchi concentrici.

Cuoci in forno caldo per 45 minuti, finché non è ben dorata sulla superficie.

ho usato lo stampo di Guardini tondo con cerchio apribile e con il salvagocce del diametro di 28

English version

Ingredients Grandmother’s apple pie:

3 melinda apples 3 eggs 1 lemon 170 g sugar 150 g butter 200 g self-raising flour 100 ml of milk

Grandma’s Apple Pie Preparation:

Turn the oven to 180 ° C. Clean and cut the apples, 2 diced and 2 into thin slices and place them in two separate bowls, season with a tablespoon of sugar, the juice of half a lemon and the grated lemon peel. Place the egg yolks with the sugar until obtaining a soft dough, add the butter melted in the microwave and let the flour cool and one spoonful at a time. And finally the apples cut into cubes. Separately, beat the egg whites until stiff and gently incorporate them into the dough. S this point add the lukewarm milk a little at a time, to avoid lengthening too much, in fact it depends very much on the size of the eggs, in short, the mixture must be bodied but not hard. place the apples in slices on the surface, in concentric circles. Cook in a hot oven for 45 minutes, until it is well golden on the surface.

15 commenti su “Torta di mele della nonna”

  1. Ormai io ho capito che il trucco della torta di mele sono i grammi di burro. E’ quello che insieme alle mele da una marcia in più 🙂 Quindi più burro c’è e più la torta viene buonissimaaaaaaa. Proverò anche questa versione uno di questi giorni. Grazie 🙂

    Rispondi
    • invece pensaun pò mio papà finchè si strafogava mi diceva che c’era troppo burro e che lui la fa senza burro e che gli viene buona lo stesso, allora mi deve dare la sua di ricetta, però ho visto che mio papa nn riusciva a smettere di mangiarla ahhahahahahahaha ^_^

      Rispondi

Lascia un commento

6 + quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.