Blog Family

Aquaman il suo mondo lo aspetta

Insieme a mio figlio First ho visto il film

Aquaman il suo mondo lo aspetta

al contrario di quello che si potrebbe pensare la patita per i supereroi sono io.

Aquaman inizia con la sua storia di quando era piccolo e suo padre si innamora di un’atlantidea, purtroppo lei per salvarli entrambi deve tornare ad Atlantide essendone la regina.

La regina viene giustiziata perché ha avuto un figlio illegittimo. Il nuovo re, suo figlio legittimo vuole muovere guerra alla terra. Viene aiutata dalla principessa Mera per cercare di sconfiggerlo.

Aquaman il suo mondo lo aspetta, la trama:

Adattamento cinematografico dedicato ad Aquaman, il supereroe dell’universo DC Comics creato nel 1941 da Paul Norris et Mort Weisinger.

L’azione segue gli eventi di Justice League.
Arthur Curry noto anche come il Protettore degli oceani Aquaman (quel gran figo di Jason Momoa), esita a prendere il posto che gli spetta alla guida del regno sottomarino di Atlantide.

Se nella sua prima avventura corale il giovane ibrido umano-atlantideo ha dichiarato di avere ancora “un casino di cose da fare”, il film da protagonista lo vede più maturo e meno spavaldo, intenzionato a mettere la forza sovrumana di cui è dotato, l’abilità di governare le maree e la capacità di nuotare a elevatissime velocità, al servizio dei più deboli.

La sua lealtà tuttavia, è divisa tra gli abitanti della terra, che continuano a inquinare il pianeta, e il popolo subacqueo che progetta segretamente di invadere la superficie.

Il supereroe spaccone e solitario dovrà scegliere con giudizio la strategia da adottare per garantire la pacifica convivenza tra le due parti.

Accanto a lui ci saranno preziosi consiglieri come Mera (Amber Heard) e pericolosi nemici come il fratellastro Orm (Patrick Wilson).

Che vorrebbe prendere il suo posto.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.