Blog Family

Cuori di semolino con sorpresa di asiago

 

Ecco finalmente con una ricetta, come promesso sul menù settimanale riesco, anche se in ritardo, a pubblicarla.

Avevo a casa del semolino da utilizzare e volevo fare i soliti gnocchi al semolino e quindi ho preso la classica ricetta degli gnocchi romana, solo che poi mi sono accorta che avevo solo due uova e non arrivavo nemmeno a 95 gr di burro e vabbe niente paura li faccio lo stesso dopo aver visto questa e vediamo che succede.

Ingredienti;

250 gr di semolino per gnocchi

2 tuorli d’uovo

1 litro di latte

93 gr di burro

noce moscata q.b.

1 l di besciamella (qui la ricetta)

100 gr di formaggio asiago

100 gr di formaggio grana + altri 30 grammi

sale q.b.

 

 

Preparazione:

Iniziate preparando a cubetti piccoli il formaggio asiago.

Preparatevi i tuorli d’uovo.

In una capiente pentola mettete il latte con il burro e portate ad ebollizione, aggiungete la noce moscata e versate a pioggia il semolino mescolando velocemente con una frusta finché non si sarà addensata, spegnete il fuoco e aggiungete i tuorli d’uovo continuando a mescolare e infine mettete il formaggio grana.

Mettete il semolino negli stampini in silicone, io ho usato quelli a forma di cuore Pavoni idea ma a voi nessuno vieta di usare le forme che più vi piacciono,, riempite per meta, mettete il cubetto di formaggio e richiudete con altro semolino, pressate per bene con la mano in modo di livellare, e lasciate raffreddare prima di sformare il vostro cuore di semolino.

Sformate i cuori di semolino, e adagiateli sulla teglia, cospargeteli di besciamella e di grana e infornate a 200 gr fino a doratura.

direi che l’esperimento è riuscito, provare per credere :).

 

 


6 commenti

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.