Blog Family

Deliziosamente indomita

Dopo aver letto il libro di Luisa Hoffman deliziosamente impavida ho deciso anche di leggere il proseguo ovvero libro:

Deliziosamente indomita. 

Devo dire che la trama è molto particolare e ben scritta.

Il romanzo è avvincente.

Se devo fare proprio un appunto all’autrice, posso dire che i colpi di scena che ci sono stati, me li aspettavo ha lasciato un po’ troppi indizi, al posto suo avrei lasciato più spiazzato il lettore.

Deliziosamente indomita la trama:

Dopo il successo di “Deliziosamente Impavida”, Luisa Hoffman torna con l’attesissimo seguito “Deliziosamente indomita”.

 

Un’esplosione. Una morte inscenata. Un rapimento.

Mentre Gabriel cerca disperatamente la sua dolce e fragile Ashely tra le macerie di un disastro, lei cerca di sopravvivere ad Andrej Sokolov.

Lui è spietato, brama vendetta e sa che solo la resa della sua prigioniera potrà placare i suoi demoni. Ma se è vero che sangue chiama sangue, è anche vero che qualcosa nell’anima oscura di Andrej, s’illumina quando Ashely gli è accanto.

Lei non intende arrendersi, lui non le lascerà altra scelta, ma se ad un tratto qualcuno mescolasse le carte in tavola?

E se resa, vendetta e amore facessero parte dello stesso gioco? A volte, non puoi scegliere da che parte stare, a volte, l’unico nemico che non puoi sconfiggere è proprio il cuore.

 

Arriva per la collana Darklove (Pubme), l’attesissimo sequel del mafia romance bestseller che ha stregato migliaia di lettrici.

Luisa Hoffman torna con un finale imprevedibile e sconvolgente che promette di togliervi il fiato. Una sola raccomandazione: ricordate che in amore, come in guerra, tutto è lecito e niente è come sembra… Siete pronti a conoscere il lato oscuro dell’amore?

 

 


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.