Blog Family

Sushi fatto in casa: HOSOMAKI e NIGIRI

I miei figli adorano il sushi spesso lo compro e nel ristorante Da portare a casa e 32 pezzi mi costano €70. Una mia amica ha provato a farla in casa ha detto che non è difficile, che era venuto buono così ho deciso di provare anch’io.

Per acquistare le alghe, il riso, l’avocado e l’aceto di riso, ho speso €20 al supermercato.

In pescheria ho comprato due tranci di pesce già abbattuto, salmone e tonno, li ho pagati 10 euro.

Se la vostra pescheria non ha pesce abbattuto e a casa non avete l’abbattitore, dovete tenerlo nel congelatore per 4 giorni prima di poterlo utilizzare.

Dai cinesi ho acquistato il tappetino di bambù per arrotolare il sushi, l’ho pagato €8 e la mia amica mi aveva suggerito di coprirlo con la carta pellicola, così che il riso non si attaccasse.

Ecco come ho preparato il Sushi fatto in casa: nello specifico ho fatto HOSOMAKI e NIGIRI.

dav

Ingredienti Sushi fatto in casa: HOSOMAKI e NIGIRI

Riso per sushi 500 g
Aceto di riso 150 ml
Zucchero 60 g
Sale fino 5 g
Acqua 600 ml
Alga kombu 1

Sushi fatto in casa: HOSOMAKI e NIGIRI, procedimento.

Per prima cosa si prepara il riso.

Ponete il riso dentro ad una ciotola e lavatelo sotto l’acqua corrente fredda, fate almeno 5-6 sciacqui, fino a che l’acqua non diventi bella limpida.
Lasciate il riso a bagno per 15 minuti, dopodiché scolatelo e lasciatelo riposare per altri 15 minuti in uno colino.

Dopodiché ponete il riso in una pentola e ricopritelo a filo con l’acqua. Coprite con un coperchio e portate a bollore a fuoco medio. Non aprite il coperchio fino a quando non sentirete la bollitura.

Nel frattempo preparate l’aceto.

Versate l’aceto di riso in un pentolino, aggiungete lo zucchero e il sale e scaldate il tutto, senza portare a bollore. Spegnete il fuoco e fate raffreddare.

Non appena l’acqua del riso bollirà, lasciate bollire a fuoco medio per 5 minuti, abbassate la fiamma e cuocete a fuoco basso per 8-10 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate riposare con il coperchio per altri 10 minuti.

Passate il riso in una ciotola di legno oppure di vetro o ceramica, non di ferro. Bagnatelo con l’aceto, mescolate bene con un cucchiaio di legno senza rovinare il viso e raffreddarlo velocemente con un ventaglio oppure con un piatto di plastica. Quando diventa a temperatura ambiente, è pronto per essere utilizzato.

Copritelo con un canovaccio pulito ben inumidito con acqua fredda 17 e lasciate riposare per qualche minuto 18. Quando non viene prelevato per essere utilizzato, lasciate il riso sempre coperto con il panno umido per evitare il rinsecchimento veloce del prodotto.

Tagliate gli ingredienti che userete nel sushi a bastoncini dello spessore di circa un cm.

Ogni volta che prelevate del riso cotto, ricordate di bagnarvi le mani in una ciotola di acqua acidulata con uno-due cucchiai di aceto di riso 20. Prima di tagliare i rotoli di sushi, bagnate anche la lama del coltello con l’acqua acidulata.

L’hosomaki a noi piace molto così è il primo sushi arrotolato in cui ci siamo cimentati, è fatto con mezza foglia di alga nori ripiena di riso e un solo ingrediente, che sia verdura o pesce.

Per prima cosa tagliate a metà una foglia grande di alga nori 1 quindi posizionatela sulla stuoietta apposita (se preferite, potete rivestirla con pellicola trasparente), poggiando con la parte più liscia e lucida verso il basso.

Stendete il riso sulla superficie dell’alga, lasciando un paio di centimetri di alga liberi sul bordo superiore. Lo spessore del riso, non deve essere troppo alto.
Aggiungere il ripieno messo al centro.
Ora prendete il bordo inferiore della stuoia 8 e, premendo con le dita l’ingrediente centrale verso l’interno, arrotolate il tutto come un involtino. Mantenete una delicata pressione sul rotolo affinché resti compatto, fino a quando non vedrete la striscia di alga non coperta di riso.

Tagliatelo a fettine e buon appetito.
Conservateli in frigorifero, coperti da un foglio di pellicola, fino al momento di servirli e al massimo per un giorno in frigorifero.

Per preparare i NIGIRI:

Per prima cosa, prelevate 25 gr di riso cotto per sushi, dopo esservi bagnati le mani in acqua acidulata. Ponete il riso in una mano e modellatelo in forma ovale, attenti a non schiacciare troppo il riso altrimenti rischierà di diventare troppo duro. Prendete una fettina di pesce, che avrete precedentemente tagliato a fettine sottili, metterla sul riso e fare una leggera pressione, il vostro Nigiri è pronto.

Fatemi sapere se avete provato a fare il sushi e se vi è venuto proprio come quello il sushi bar, con tutto il mio affetto Angela.

English version

My kids love sushi I often buy it and in the Take home restaurant 32 pieces cost me € 70. A friend of mine tried to make it at home she said it’s not difficult, that it came good so I decided to try it too.

To buy seaweed, rice, avocado and rice vinegar, I spent € 20 at the supermarket.

In the fish market I bought two pieces of fish that had already been cut down, salmon and tuna, I paid them 10 euros.

If your fish shop does not have felled fish and you do not have a blast chiller at home, you must keep it in the freezer for 4 days before you can use it.

From the Chinese I bought the bamboo mat to roll up the sushi, I paid € 8 and my friend suggested I cover it with film paper, so that the rice doesn’t stick.

Here’s how I made homemade Sushi: specifically I did HOSOMAKI and NIGIRI.

Ingredients Homemade sushi: HOSOMAKI and NIGIRI

Sushi rice 500 g
Rice vinegar 150 ml
Sugar 60 g
Salt up to 5 g
Water 600 ml
Alga kombu 1

Homemade sushi: HOSOMAKI and NIGIRI, proceeding.

First the rice is prepared .

Put the rice in a bowl and wash it under cold running water, do at least 5-6 rinses, until the water becomes clear.
Leave the rice to soak for 15 minutes, then drain it and let it rest for another 15 minutes in a sieve.

Then place the rice in a pot and cover it flush with the water. Cover with a lid and bring to a boil over medium heat. Do not open the lid until you hear it boiling.

Meanwhile prepare the vinegar.

Pour the rice vinegar into a saucepan, add the sugar and salt and heat everything, without bringing to a boil. Turn off the heat and let it cool.

As soon as the rice water boils, let it boil over medium heat for 5 minutes, lower the heat and cook over low heat for 8-10 minutes. Turn off the heat and let it rest with the lid for another 10 minutes.

Pass the rice in a wooden or glass or ceramic bowl, not iron. Wet it with vinegar, mix well with a wooden spoon without damaging the face and cool it quickly with a fan or a plastic plate. When it becomes at room temperature, it is ready to be used.

Cover it with a clean cloth well moistened with cold water 17 and let it rest for a few minutes. 18. When it is not taken to be used, leave the rice always covered with the damp cloth to avoid the fast drying of the product.

Cut the ingredients you will use in the sushi into sticks about 1 cm thick.

Whenever you take cooked rice, remember to wet your hands in a bowl of acidulated water with one or two tablespoons of rice vinegar 20. Before cutting the sushi rolls, wet the knife blade with the acidulated water.

We like very much the Hosomaki

so it is the first rolled sushi we tried it on, it is made with half a nori seaweed stuffed with rice and a single ingredient, be it vegetable or fish.

First, cut a large nori seaweed leaf in half, then place it on the special stove (if you prefer, you can cover it with plastic wrap), resting with the smoothest and most shiny part downwards.

Spread the rice on the surface of the algae, leaving a couple of centimeters of seaweed free on the upper edge. The thickness of the rice should not be too high.
Add the filling placed in the center.
Now take the lower edge of the mat 8 and, pressing the central ingredient towards the inside with your fingers, roll it all up like a roll. Keep a gentle pressure on the roll so that it remains compact, until you see the strip of seaweed not covered with rice.

Cut it into slices and enjoy your meal.
Keep them in the fridge, covered with a sheet of foil, until ready to serve them and for a maximum of one day in the refrigerator.

To prepare the NIGIRI:

First, take 25 grams of cooked rice for sushi, after getting your hands wet in acidulated water. Place the rice in one hand and shape it into an oval shape, being careful not to crush the rice too much or it will risk becoming too hard. Take a slice of fish, which you will have previously cut into thin slices, put it on the rice and make a light pressure, your Nigiri is ready.

Let me know if you tried to make sushi and if there came just like that the sushi bar, with all my love Angela.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.