Blog Family

Totano ripieno ricetta classica

Quando i miei cognati vanno a pesca e prendono i totani, sono sempre alla ricerca di nuovi modi per cucinarli, una ricetta classica è questa.

Altre ricette con i totani le trovi a questo link

Ingredienti Totano ripieno ricetta classica:

3 cucchiai Olio Di Oliva Extravergine

150 g Pancarré

50 g Pecorino

qb Pepe

30 g Pinoli

qb Prezzemolo

qb Sale

2 n Scalogno

1 ramo Timo

8 n Totano

2 n Uova

30 g Uva Sultanina/uvetta (a me non piace il dolce nel salato e quindi non lo metto ve l’ho segnato per precisione di ricetta)

1 bicchiere di Vino Bianco per sfumare

Preparazione Totano ripieno  ricetta classica:

Fate rinvenire l’uvetta per 10 minuti in una ciotola con acqua tiepida (procedimento che ho saltato). Grattugiate il pecorino, lavate e tritate il prezzemolo, e sminuzzate i pinoli.

Togliete la crosta dal pancarre e immergetelo nel vino, strizzatelo e sminuzzatelo finemente. Filtrate il vino e tenetelo da parte.

Staccate la testa dai totani, privatela degli occhi e tritatela assieme ai tentacoli; pulite le sacche svuotandole dalle interiora e dalla conchiglia trasparente, quindi togliete la pelle. Asciugate i molluschi, anche internamente, con la carta da cucina. Se li comprate in pescheria fateveli pulire da loro, non comprateli congelati non hanno lo stesso sapore.

Mettete in una ciotola: il totano tritato, il pancarrè, le uova, l’uvetta strizzata, i pinoli, il pecorino, il prezzemolo, sale, pepe e amalgamate. Riempite i totani con il composto per 2/3 e chiudeteli con stecchini di legno.

Rosolate nell’olio extravergine gli scalogni mondati e tritati sottilmente, unite i totani e fateli rosolare 2-3 minuti sui entrambi i lati, quindi bagnate con il vino e aggiungete il timo.

Lasciate cuocere con il coperchio per 30 minuti girando ogni tanto i molluschi, salate e servite. Se volete servirli stesi come ho fatto io, dovete aspettare che si raffreddino, conservate il sughetto per aggiungerlo al momento di mangiare e scaldate 5 minuti in forno prima di servire.

Buon appetito Angela.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.