Blog Family

Panettone al cocco cotto al microonde

 

piattini in cellulosa ecobioshopping

Ho un forno bellissimo al microonde della De Longhi in realtà è un combinato, all’inizio sposata non avevo nemmeno il forno tradizionale solo questo. Ci cucino di tutto, l’unica cosa che non mi è venuta mai bene sono stati i dolci: ho provato con la funzione forno tradizionale e anche micro e forno ma niente non crescevano, rimanevano mezzi crudi, un distastro! Così mi sono comprata il forno grande e ho risolto.

Chi mi conosce sà che gestisco un b&b e spesso faccio i dolci per la colazione dei miei clienti, l’unico problema è che già fà caldo e dopo infornato la mia piccola cucina somiglia ad un bagno turco ma senza l’acqua! Come dire non proprio piacevole.

Ieri stavo acquistando il lievito pane degli angeli per fare un dolce quando vedo una bustina azzurra che non conoscevo, lievito per il microonde, ero convinta fosse una stupidagine ma ero comunque interessata a provare.

Ho preparato un dolce seguendo la ricetta che ho trovato fuori la bustina, per impastare ho usato il Bimby.

Ingredienti:

2 uova

130 gr di zucchero

4 cucchiai di acqua bollente

65 gr. di farina

70 gr. di burro ammorbidito

70 gr di farina di cocco

1 fialetta al limone (io l’avevo a mandorla)

125 gr di frumina

80 ml di latte a temperatura ambiente

sale

1 bustina di lievito per microonde

Procedimento:

Montare la farfalla nel boccale del Bimby e montare gli albumi a neve, per 2 min. vel. 4 37°

dopo montare i tuorli con mezzo misurino di acqua bollente 2 min. vel.4 37° aggiungere lo zucchero e il sale far andare un altro minuto e così uno per volta tutti gl’ingredienti per ultimo il lievito. Aggiungere gli albumi a mano lentamente per non fare smontare il composto.

Imburrare e mettere il pangrattato in uno stampo di pirex (a me si è attaccato quindi la prossima volta metterò la carta da forno bagnata e strizzata) e qui viene il bello! Cuocere al microonde con grill 650 Watt per 5 minuti e mezzo :-O lasciare raffreddare il dolce nello stampo prima di sformarlo.

Com’è venuto? perfetto! E adesso chi mi ferma più:-)


3 commenti

  • maris il 23/7/2011 scrive:

    Ma siiiiiiiii è quello che fa per me! Io uso il microonde per poche cose, mai per cuocere dolci….finora! Non sapevo neppure io che esistesse il lievito per microonde: ora lo cerco e così potrò sperimentare dolci al microonde da cuocere in un batter d’occhio quando il tempo per la cottura tradizionale non c’è 😉
    Sei una bella fonte di notizie, Angioletta cara 🙂



    • Mamma Papera il 24/7/2011 scrive:

      anche io voglio provarla 🙂



  • Forno a microonde il 29/3/2012 scrive:

    Adoro il panettone ed il cocco. Questa ricetta è davvero stupenda. Grazie
    Sara



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.