Blog Family

Bolognese cucinata nella slow cooker

ragù slow cooker (1)

Bolognese cucinata nella slow cooker

Con questo ragù ho preparato una lasagna fantastica! Come si usa la slow cooker lo trovate qui, ovvio che se non possedete questa pentola potete preparare questa ricetta nella vostra pentola.

Ingredienti Bolognese cucinata nella slow cooker:

– 3 kg di pomodori maturi – 200 g di pancetta affumicata tagliata a fette sottili – 1 kg di carne trita di manzo – 3 carote – 3 cipolle tritate – 2 cucchiaini di fiori di timo – 3 foglie di alloro – 1 gambo di sedano –  2 cucchiai di concentrato di pomodoro – 5 spicchi di aglio schiacciato – 100 ml di olio d’oliva – 500 ml di brodo di pollo – sale e pepe q.b.

ragù slow cooker (2)

Procedimento Bolognese cucinata nella slow cooker:

Lavare e pulire le verdure. Tagliare a piccoli cubetti le carote, il sedano e la pancetta. Pulire i pomodori, togliere i semi e tritarli. Rosolare leggermente la pancetta in una padella con olio d’oliva e metterla da parte nella pentola della slow cooker.

Soffriggere leggermente la carne nella stessa padella utilizzata per la pancetta (questo procedimento lo salto perché non voglio sporcare due pentole ma ve lo segno per completezza d’informazioni), condirla e versarla nella pentola della slow cooker. Aggiungere la cipolla, l’aglio e le altre verdure. Versare i pomodori tritati. Aggiungere il brodo di pollo, il concentrato di pomodoro, l’alloro e il timo, sale/pepe. Mettere la pentola nella slow cooker temperatura «HIGH» e cuocere per 6 ore (ma controllate sempre ad esempio con la salsa già cotta ne possono bastare 4).

Se la slow cooker v’interessa cliccate sull’immagine per vedere tutti i modelli disponibili:


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.