Blog Family

Visita alla fabbrica della Ferrarelle e Masseria delle Sorgenti

La visita alla fabbrica della Ferrarelle e Masseria delle Sorgenti il sabato su prenotazione e’ possibile farla. Tutto assolutamente in sicurezza infatti grazie all’aiuto del FAI: fondo ambientale italiano, hanno preparato una passerella sopraelevata su cui si cammina e si osserva tutta l’attività della fabbrica.

Era già stata alla fabbrica della Mulino Bianco e a quella della Findus, i miei figli sarebbero voluti venire ma purtroppo mi è stato detto che la fabbrica è potenzialmente letale e comunque molto pericolosa, soprattutto per i bambini. Quindi non li ho potuti portare con me, con mio grande dispiacere, perché credo che queste in fabbrica siano esperienze formative molto belle.

Per prima cosa siamo andati a Riardo la cittadina che ospita le sorgenti Ferrarelle, abbiamo visitato il bellissimo Castello Medievale e poi siamo partiti per vedere come si imbottiglia l’acqua.

Dal vulcano di Roccamonfina non più attivo, entra l’acqua delle piogge, che dopo un percorso che dura 10 anni, diventa acqua ‎Ferrarelle effervescente naturale, questo succede grazie alle‬ rocce carbonate che si trovano nel sottosuolo.

Infatti la stessa fonte che però fa un percorso diverso produce l’acqua Natìa che è completamente naturale.

Insieme ai miei bambini avevo fatto l’esperienza della visita alla fabbrica della pasta di Gragnano ma che questa dell’acqua li ha entusiasmati se possibile anche di più.

Dopo la visita alla fabbrica, abbiamo fatto una passeggiata dove scorrono le fonti e poi siamo andati a mangiare nella bellissima masseria delle sorgenti, da poco ristrutturata, mio marito si voleva quasi trasferire. Il cibo e’ ottimo, così abbondante che non siamo riusciti a mangiare il secondo tanto eravamo pieni, ma io mi sono fatta preparare una doggy bag, così il maialino al forno con contorno di patate l’ho assaggiato la sera.

Di ritorno dalla gita alla #ferrarelle con il nostro ricco bottino. Tutte le produzioni dell’azienda oltre all’acqua: miele, biscotti, olio, pasta…tutto buonissimo!

In definitiva è una gita che vi consiglio di fare, soprattutto se avete dei bambini.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.