Blog Family

Cattivissimo me 2

Siamo stati al cinema a vedere CattivissimoME2 non avevo visto il primo e quindi non sapevo cosa aspettarmi. E’ stato molto carino, Second ha riso per tutto il tempo 🙂

La trama:

La Lega Anti Cattivi (L.A.V., nel film A.V.L.), un’organizzazione che si occupa di crimini mondiali e dello sventare dei piano dei supercattivi, sta indagando sulla misteriosa scomparsa di un laboratorio Top Secret nel Circolo Polare Artico.

Nel laboratorio si sperimentava il siero “PX41”, un potente liquido viola capace di trasformare ogni essere vivente in un’arrestabile bestia viola, di cui sono state rinvenute delle tracce al centro commerciale. Per trovare il colpevole, la A.V.L. manda Lucy Wilde (una spia alle prime armi) a catturare Gru perché, essendo un ex cattivo, potrebbe aiutare nelle indagini. Arrivato al quartier generale dell’organizzazione spionistica e dopo aver parlato con il presidente di essa, Gru decide di rifiutare e torna così a casa sua.

Sceso nel suo laboratorio sotterraneo, dove ora produce marmellate, Gru incontra il Dr. Nefario che si licenzia perché gli manca fare il cattivo. Quella stessa sera, pensando di non essere più così “mitico”, Gru accetta l’offerta della A.V.L. ed il giorno dopo è già in servizio al centro commerciale con Lucy Wilde. Lì, i due fingono di avere un negozio di muffin ed indagano sugli altri proprietari di negozi; tra i tanti, Gru rimane stupito nel vedere Eduardo (il proprietario di un negozio messicano), che secondo lui è in realtà El Macho, un leggendario criminale morto gettandosi in un vulcano con addosso degli esplosivi.

Nottetempo, le due spie entrano furtivamente nel negozio del sospettato ma non trovano alcuna traccia, escludendo così l’ipotesi di Gru. Nel frattempo, all’insaputa di Gru, sempre più Minion stanno misteriosamente sparendo, fino a che non ne rimangono soltanto tre, Dave, Stuart e Tim.

Dove sono andati a finire tutti? Riuscirà Gru a risolvere il mistero? E a trovare una mamma per le sue bambine che lo desiderano tanto?


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.