Blog Family

Tagliatelle al ragù di cinghiale

Avevo del cinghiale che mi aveva dato mia suocera, l’abbiamo provato arrostito ma diventa duro, ci siamo ricordati che nel nostro soggiorno in Toscana ne avevamo mangiato un ragù buonissimo, così ho cercato la ricetta in rete e mi sono cimentata, devo dire che è venuto veramente ottimo!

Ingredienti:

700 grammi di carne di cinghiale macinata

2 cipolle

2 carote

2 gambi di sedano

1 bicchiere di vino rosso toscano per il sugo

2 bicchieri di vino rosso toscano per la marinatura

700 grammi di salsa di pomodoro

1 bicchiere di olio extravergine d’oliva toscano

rosmarino q.b.

bacche di ginepro

sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Si deve cominciare 12 ore prima perché la carne essendo di un animale selvatico deve marinare, il sugo della marinatura va buttato.

Tritare gli odori carote, sedano e cipolla. Preparare un tegame abbastanza largo e alto per contenere il ragù. Mettere a soffriggere gli odori con l’olio. Far rosolare e aggiungere la carne di cinghiale, sale e pepe.

Quando la carne risulterà rosolata, sfumare con il vino rosso, infine aggiungere la salsa di pomodoro, il rametto di rosmarino e le bacche di ginepro, da togliere prima di condire il primo piatto da servire in tavola. Aggiungere un poco di acqua e far bollire a fuoco basso per più di un ora.

A cottura ultimata cuocete la pasta e condite, buon appetito 🙂

 


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.