Tata Lucia Rizzi “Fate i bravi!”

 

Adoro il programma SOS Tata a casa mia la televisione potrebbe anche non starci ma il venerdì alle 9:00 nessuno mi può schiodare da Sky, perchè non mi sono mai persa una puntata in questi 6 anni di programmazione. In più la mia socia ha partecipato all’ultima edizione con Tata May, sarà un segno del destino?

La mia Tata preferita non me ne vogliano le altre tate è: Tata Lucia l’ho sempre detto io non la vorrei come tata , la vorrei come nonna dei miei Child, per carità senza nulla togliere alle nonne vere, ma  non ho bisogno di una sola settimana io ne avrei bisogno sempre! La stimo molto è una persona che ha studiato tanto, con molto rigore ma anche appassionata del lavoro che fà e dei bambini che aiuta.

Visto che non posso averla come nonna, mi leggo i consigli che lei dispensa nei suoi libri, li ho letti tutti e qui su Blog Family ve li presenterò in ordine di pubblicazione.

“Fate i Bravi” è il primo libro  in cui la tata dà consigli ai genitori su come educare al meglio i figli, ammette che il castigo funziona, ma ha diversi svantaggi produce reazioni non desiderabili come: bugie, odio, svogliatezza quindi molto meglio il Rinforzo Positivo sottolineare i buoni comportamenti e soprattutto darne l’esempio.

Le regole:  ho fatto anch’io le  famose nuvolette da attaccare per casa con le regole della famiglia,  dopo averle scritte mi sono resa conto che valgono soprattutto per me:

1) si parla con voce calma e tono basso

2) si tengono SEMPRE le mani a posto

3) si ubbidisce e si seguono le regole

Speriamo bene!

4 commenti su “Tata Lucia Rizzi “Fate i bravi!””

  1. Anche io adoro Tata Lucia ed è anche lei, per me, la mia preferita, ha una faccia che mi ispira totale fiducia…tuttavia però alle volte, quando sento le sue regole, mi sento totalmente inadeguata. Quando mi capita di alzare la voce, e purtroppo mi capita spesso, penso ai suoi moniti sul parlare sempre con voce calma e tono basso, quando mi scappa uno scappellotto, non sono una dalla mano facile ma alle volte mi parte e appena lo faccio mi viene in mente lei con il suo “si tengono le mani a posto sempre” e mi assalgono vagonate sensi di colpa…sull’ultimo punto manco parlo…si devono sempre rispettare le regole…ma quanto è difficile???
    Sapete che questo spazio mi piace un sacco??? Brave!!

    Rispondi
  2. Anche per me tata lucia e la preferita. Le regole sembra che le tate le diano ai bimbi ma credo che sono x i genitori. I bambini imitano i grandi perciò se un genitore è paziente, calmo e parla con un tono di voce pacato i suoi figli saranno calmi, viceversa se urla tutto il tempo volano sculaccioni ed è sempre nervoso saranno turbolenti e indisciplinati. Ovviamente i bambini sono bambini e i capricci li fanno di continuo. Bisogna saperli gestire e separare li capriccio dal bisogno. Si tente sempre a generalizzare tutto cm capricci e il più delle volte basta ascoltare quello che i nostri figli hanno da dirci, o magari vogliono solo una carezza perché hanno un’improvvisa carenza di coccole, e il mare in tempesta si calma.

    Rispondi

Lascia un commento

5 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.