Idee menù di Pasqua

Ogni anno è sempre più difficile creare qualcosa di diverso per il pranzo di Pasqua ma, in realtà, i piatti tipici provenienti da ogni parte d’Italia forniscono un ampio bagaglio dal quale attingere idee sempre nuove, anche in versione vegetariana. La prima cosa da fare per creare il menù giusto è decidere le pietanze più adatte alle proprie esigenze, ad esempio: per quante persone si cucinerà, il tempo a disposizione per la preparazione dei piatti e, ovviamente, le preferenze personali. Non esiste un menù perfetto, però possiamo affermare che un ottimo menù pasquale è l’irresistibile connubio tra tradizione e invenzione, tra il rispetto delle usanze e la libertà della sperimentazione. Ecco qui tante idee e ricette per il pranzo di Pasqua adatte a tutti!

Antipasti

Dalla torta pasqualina al casatiello napoletano, di idee tradizionali per creare gustosi antipasti ne esistono a bizzeffe ma per dare un tocco di originalità, gli antipasti perfetti potrebbero essere le carote di sfoglia ripiene con stracchino. Per prepararle servirà solo della pasta sfoglia, poco colorante alimentare, coni di alluminio e stracchino con condimenti a piacere per farcirle. Poi per completare la tavola dei colori, le uova sode ripiene sono una vivace e semplice alternativa da presentare in tavola, ecco quale idea per farle: mousse di barbabietola, zucchine tritate, pomodori e formaggio spalmabile.

Primi piatti

Dopo un antipasto sfizioso, la lasagna è proprio l’accostamento più adatto, in ogni sua versione: classica, agli asparagi, al ragù di agnello oppure in una salsa nuova con carciofi e pancetta. Per questa ricetta sarà necessario soffriggere 200g di pancetta a dadini, aggiungere 4 carciofi tagliati e puliti per poi trasporre il tutto sui diversi strati della lasagna fresca con un po’ di besciamella. Infine, andrà infornata a 180˚ per 20-25 minuti. Una spolverata di parmigiano e saranno pronte per essere servite!

Per un primo piatto più leggero i ravioli di magro (con ricotta e spinaci) al burro aromatizzato sono l’ideale, oltre che il fiore all’occhiello di una tavola profumata. L’aroma della maggiorana si sposa perfettamente con il burro sciolto in padella, dando vita ad un aroma irresistibile.

Secondi

Come scelta del secondo la ricetta più versatile e allo stesso tempo tradizionale è proprio l’agnello, rivisitato in mille salse diverse, dalla romana, alla brace, fino a quella al forno con le patate. Invece, un modo diverso per prepararlo potrebbe essere quello di accostarlo alle intense note dello zafferano e alle erbe aromatiche. Il procedimento è semplice: rosolare i bocconcini di agnello in padella per poi aggiungere 0,20g di zafferano sciolto in acqua arricchito con spezie a piacimento e 100g di pomodori pelati. Una volta evaporata l’acqua l’agnello aromatizzato sarà pronto.

Dolci

Tra la colomba, la pastiera napoletana e il casatiello dolce non si sa mai cosa scegliere, per quest’anno, però, la ricetta più gustosa e visivamente accattivante è l’uovo di Pasqua farcito. Il tiramisù come ripieno attirerà sicuramente i cuochi più navigati, mentre l’uovo farcito con il mascarpone oppure con le fragole rivestite di cioccolato fondente e panna farà gola proprio a tutti!

Lascia un commento

undici − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.