Life Design

Come trovare e monetizzare la propria vocazione professionale.

Intraprendere un percorso che permetta di trovare il giusto equilibrio tra vita personale e lavoro. Il Life Design è proprio questo, serve a ridisegnare la propria vita e realizzare la propria vocazione.

Questo percorso ci servirà affinché, finalmente, il lavoro non sia più «quello che facciamo per campare», ma una sorgente di gioia e gratificazione interiore ed economica.

Una volta che abbiamo soddisfatto i nostri bisogni essenziali cominceremo a soddisfare i bisogni voluttuari, Però queste esperienze emozionanti che possediamo alla lunga finiranno per possederci e, per fortuna, andremo in crisi. A quel punto sentiremo l’esigenza di dare un senso alla nostra esistenza, vivere più leggeri e gratificati interiormente.

La nostra gratificazione professionale avverrà quando avremo l’incrocio tra:

Ciò che ci piace tanto fare. Ciò che sappiamo fare bene. Ciò che produce risultati che servono a qualcuno.

Questo ci porta a controllare sia al nostro interno (ciò che sappiamo fare bene) e verso gli altri (ciò che produce risultati che servono davvero a qualcuno).

Facciamoci delle domande:

Dormo bene? Sono una presenza gradevole per le persone che mi stanno accanto quando ho terminato il mio lavoro?

Life Design, la trama:

Quando l’uomo nobilita il lavoro. Lavorare, lavorare e ancora lavorare. Svegliarsi il lunedì mattina sognando l’arrivo del fine settimana, entrare in ufficio alle nove contando le ore che ci separano dal rientro a casa, mentre le tanto agognate vacanze sono ancora un sogno lontano.

È la vita di milioni di persone in tutto il mondo alle prese con i ritmi frenetici del lavoro, con lo stress, le ansie e le preoccupazioni di una routine che alla lunga può essere devastante.

Ma non sarebbe più utile e produttivo scoprire cosa ci rende davvero felici? Non sarebbe più importante imparare a riconoscere i nostri sogni e smettere di inseguire quelli degli altri?

La risposta è sì, non c’è dubbio, e per farlo non è necessario mollare tutto e aprire un chiringuito su una spiaggia tropicale, ma intraprendere un percorso che permetta di trovare il giusto equilibrio tra vita personale e lavoro.

Il Life Design è proprio questo: un metodo, messo a punto dalla Stanford University in California, grazie al quale è possibile ridisegnare la propria vita e realizzare la propria vocazione.

Davide Francesco Sada ed Enrico Garzotto, esperti di trading, imprenditori e primi in Italia ad aver ottenuto la certificazione presso i titolari della cattedra di design a Stanford, ci guidano alla scoperta di questo viaggio di trasformazione interiore.

Ci invitano a riconfigurare la nostra vita privata e lavorativa, affinché, finalmente, il lavoro non sia più «quello che facciamo per campare», ma una sorgente di gioia e gratificazione interiore ed economica.

Dopo aver letto questo libro, nel quale alla teoria si affiancano la pratica e una serie di esercizi concreti di Life Design, capiremo che vita privata e lavoro possono essere un tutt’uno e convivere in modo armonico per il raggiungimento della felicità.

Senza attriti, senza conflitti. Scopriremo come trovare il nostro «disegno di vita» e monetizzarlo nel miglior modo possibile.

Lascia un commento

cinque × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.