Blog Family

Come pulire un divano di stoffa

Divano

Il mio primo divano era di pelle e in questo articolo vi spiego come l’ho mantenuto come nuovo per anni.

L’anno scorso ne abbiamo comprato uno di stoffa ad angolo, perché il precedente era diventato troppo piccolo per la nostra famiglia di 4 persone e quindi si è posto il problema di:

Come pulire un divano di stoffa

Anche perché il mio divano non è sfoderabile. Se siete delle patite delle pulizie di casa come me questo è l’articolo giusto per voi.

Per prima cosa utilizzate l’aspirapolvere per rimuovere la polvere, personalmente io uso il Dyson che ha una spazzola apposita per il divano.

Dopodiché passate alla pulizia vera e propria. Nel mio caso il problema si è posto nell’angolo perché mio figlio si siede sempre lì e poggia i piedi sul divano spesso sporchi. Infatti ha la cattiva abitudine di camminare scalzo per casa e anche fuori in giardino.

La prima prova l’ho fatta con il pulitore per tessuti Ikea, devo dire che l’ho sempre utilizzando con grande soddisfazione per pulire: tende, scarpe tappeti eccetera.

Perfino i muri quando i miei nipoti scrivono con la penna o la matita e invece questa volta sul divano la macchia non è andata via.

Quindi ho acquistato un prodotto specifico per i divani in schiuma, aveva anche la spazzola che in effetti è uscita sporca. Il divano ha preso un bellissimo odore di pulito ma sempre la macchia è rimasta lì.

Un mio amico ha un pulitore per tessuti che lava con l’acqua e allo stesso tempo la riassorbe anche. Il divano dopo questo trattamento è sicuramente risultato più pulito comunque non si è smacchiato.

L’ho utilizzato anche sul seggiolino della macchina che invece è risultato perfetto. Probabilmente perché è un tessuto più impermeabile mentre il divano assorbe. Infatti ci ha messo due giorni per asciugarsi bene.

Alternativa ecologica:

Diluite un cucchiaio da cucina di bicarbonato di sodio (un prodotto che uso tantissimo per le pulizie e perfino per l’igiene intima) in un litro di acqua tiepida, e aggiungete mezzo bicchiere di succo di limone o di aceto.

Immergete un panno morbido in questa soluzione, strizzatelo bene e poi strofinate sulla macchia del divano.
Magari prima di incominciare fate una prova su un angolo poco visibile del divano, per essere sicuri che il colore non sbiadisca.

La cosa che ho visto è stata essenziale, indipendentemente dal prodotto utilizzato, almeno per il mio divano, che è molto chiaro come colore, è stato il fatto di averlo asciugato con il phone.

Fatemi sapere voi come pulite il vostro divano non sfoderabile. Grazie Angela


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.