Blog Family

Come abbinare i colori seguendo il cerchio di Itten

A volte mi capita di avere degli abiti, soprattutto quelli estivi, di colori un po’ più particolari e non sapere come abbinarli.

Se anche tu, hai il dubbio su come abbinare il tuo abbigliamento, prova ad utilizzare il cerchio di Itten.

Johannes Itten è stato un pittore, scrittore e designer svizzero dei primi anni del ‘900. Un vero cultore dei colori e creatore appunto del cerchio dei colori che è stato chiamato come lui.

Il cerchio è una circonferenza suddivisa in 3 settori:

blu, rosso e giallo, ossia i tre colori primari.

Partendo dall’interno e andando verso l’esterno ci sono:

Colori primari, giallo, blu e rosso.

Colori secondari, che derivano dalla mescolanza dei colori primari.

Sfumature derivate dalla mescolanza dei primi due.

Se volete un look eccentrico potete utilizzare il contrasto, in questo caso i colori opposti stanno bene tra di loro, quelli troppo vicini no. Mai però utilizzare tonalità diverse, ad esempio se il colore è bello carico non accostarlo poi con un pastello.

Al contrario se siete delle persone più eleganti, potete utilizzare l’armonia cromatica dei colori, ovvero scegliendo nuance che siano vicine tra loro.

Il bianco e il nero sono dei non colori e quindi possono essere abbinati a tutti i colori del cerchio. Solo il nero non non sta bene con il blu e il marrone.

È bene non utilizzare più di tre colori in un outfit. La mia regola aurea è:

se lo trovi in natura sta bene

ad esempio giallo e nero come le api rosa e verde come i fiori marrone e azzurro il contrasto tra il cielo e la terra eccetera.

Se invece volete vestirvi a tinta unita, dovete necessariamente comprare dei completi già predisposti dall’azienda, perché le tinte variano anche di pochissimo e si vede.

Acquistando queste tute da Joggers che io e mia sorella utilizziamo per fare sport.

Se utilizzate un vestito intero da giorno tinta unita, fate in modo che il colore degli accessori sia uguale. Ad esempio mettendo borse e scarpe della stessa tonalità e anche eventuali collane, bracciali eccetera, rimanendo sempre nei tre colori totali. Io che sono una maniaca abbino anche la mascherina!

Per quanto riguarda i jeans io li considero un colore neutro, a cui potete abbinare una t-shirt di qualsiasi colore o fantasia. Se volete rendere l’outfit più elegante aggiungete un Blazer che però si abbini alla tonalità della maglietta che avete scelto.

I colori degli abiti che scegliete in ogni caso si devono armonizzare al colore della vostra pelle, dei capelli e degli occhi. Quali colori utilizzare in questo caso lo sapete utilizzando l’armocromia e lo studio delle stagioni.

Dovete scoprire in base al colore delle vostre vene e della vostra pelle, se siete: primavera, estate, autunno o inverno.  Ad esempio io sono una primavera light, giusto per darvi un’idea.

Spero di esservi stata utile, un abbraccio Angela.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.