Blog Family

Io speriamo che me la cavo

Io speriamo che me la cavo

Un bel film sui bambini napoletani, da ragazza avevo letto il libro e mi era piaciuto molto.

Questo film l’ho visto insieme a mio figlio a cui sto facendo vedere vecchi film.

L’attore che fa il maestro è Paolo Villaggio, diventato famoso per aver impersonato tante volte il ragionier Fantozzi.

Io speriamo che me la cavo la trama:

Il maestro elementare Marco Tullio Sperelli viene trasferito per errore alla scuola De Amicis di Corzano, diroccato comune del napoletano, anziché a Corsano, nella sua Liguria.

Sin dal suo arrivo l’insegnante si trova a dover fare i conti con una realtà fortemente problematica: i bambini, tutti con difficoltà economiche più o meno pesanti, non frequentano regolarmente la scuola perché costretti a lavorare.

La preside non svolge il suo compito perché non è mai presente e il custode – in odore di camorra – prevarica la gerarchia scolastica svolgendo di fatto il ruolo di vero amministratore dell’istituto.

Nonostante tutto lui si affeziona alla classe e revoca la richiesta di trasferimento. Alla fine viene trasferito comunque ma lascia un bel ricordo nei suoi ragazzi.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.