Blog Family

Venezia: la meta perfetta per un magico Natale

Nonostante l’estate sia finita da poco, la consapevolezza che prenotare in anticipo ci fa risparmiare spinge in molti a pianificare fin da ora le proprie vacanze di Natale.

I luoghi tra cui poter scegliere sono numerosi e spesso la meta viene scelta non solo in base alle offerte che ci vengono fatte al momento ma anche all’esperienza che si vuole vivere.

Se per esempio si è amanti del caldo, Natale è il  momento perfetto per una bella vacanza in luoghi molto a sud dove le temperature sono ancora abbastanza miti e c’è addirittura la possibilità di fare il bagno. Se invece avete voglia di un posto magico e non siete disposti a passare il confine quello che fa per voi è Venezia

La magia di Venezia

In molti potrebbero storcere il naso pensando che in quel periodo dell’anno Venezia sia vuota e spopolata, ma non hanno idea di quanto si sbagliano. Una delle caratteristiche del turismo a Venezia infatti è che non è stagionale ma è piuttosto regolare durante tutto l’anno, anche se ovviamente registra dei picchi con la bella stagione. 

Natale probabilmente è uno dei periodi più magici a Venezia, insieme al carnevale. Il fatto che in quel periodo il sole tramonti molto presto non fa altro che accentuare e rendere ancora più spettacolari tutte le lucine che si accendono per illuminare la città e che la fanno sembrare un posto incantato.  Le calli (così si chiamano le strette stradine che si snodano per la città) sono illuminate quasi a giorno da numerosissime lucette natalizie che si specchiano sui canali e fanno pensare al turista di essere capitato in un universo parallelo. 

I luoghi da visitare assolutamente

Non serve neppure scrivere che Piazza San Marco è uno dei luoghi must in cui andare. Essendo uno dei punti più bassi sul livello del mare, la Piazza principale di Venezia è spesso soggetta all’acqua alta, ma se è la prima volta che andate nella Serenissima allora provare una cosa così tipica e singolare non potrà che farvi sorridere. 

Accanto alla piazza è situata la Basilica di San Marco, un vero capolavoro di architettura che con i suoi mosaici dorati non potrà non catturare la vostra attenzione. Se volete avere una visuale di Venezia dall’alto è inoltre possibile salire sia sulla facciata della Basilica che sul suo campanile. 

Una romantica passeggiata lungo Riva degli Schiavoni vi farà capire perché Venezia è così apprezzata dai turisti inoltre vi porterà nei pressi del giardino della Biennale, una delle zone verdi più grandi della città. 

Sparsi per la città ci sono numerosi musei e tantissime chiese da poter visitare. Volendo è possibile cercare una lista completa e scegliere a tavolino quali visitare costruendo un percorso lungo la città ad hoc. Tuttavia vi è anche la possibilità di gironzolare senza meta lungo la città e perdersi tra le sue calli entrando a visitare le chiese o i musei in cui ci si imbatte. 

Attenzione però. Ricordatevi di passare anche per il Ponte dell’Accademia. Nonostante vedere un ponte in legno non sia una rarità a Venezia questo è senza dubbio il più grande e quello che offre una vista davvero spettacolare sul Canal Grande, soprattutto al tramonto. I colori caldi e le sfumature rosate del cielo si riflettono sull’acqua del canale creando uno spettacolo mozzafiato. 

Un ultimo consiglio riguarda le possibili attività serali. Il Teatro della Fenice è stato ricostruito da poco a causa del famoso incendio che lo ha completamente distrutto decenni fa, tuttavia lo splendore e l’eleganza che riesce ancora a trasparire renderanno la visione degli spettacoli proposti davvero unica. 


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.