Blog Family

Andiamo in vacanza in America per Natale?

Sono andata in America per festeggiare i miei 40 anni, sono nata a giugno ed è stato un bellissimo viaggio, il clima era ideale: non troppo freddo n’è troppo caldo. Vorrei tornarci però nel periodo natalizio, mancano solo tre mesi al Natale e da quello che ho potuto vedere nei vari video e foto che si trovano online, deve essere veramente eccezionale e in grande festeggiarlo lì, come tutte le cose fatte in America. O almeno a me sembrano così che provengo da un piccolo paese dell’Italia.

Ho intenzione di prenotare con largo anticipo il volo così da poter risparmiare, anche perché è la spesa più ingente. Ho già scandagliato tutte le offerte che ho trovato, soprattutto la Meridiana che fa il volo diretto dal mio aeroporto di partenza.

Credo che per il giorno di Natale torneremo in Italia perché a noi piace festeggiarlo in famiglia, diciamo che mi piacerebbe partire entro il 10 dicembre e tornare per il 20, dicono che a novembre è già tutto pronto, giusto in tempo per il black friday, quest’anno sarà il 23. Una bella idea sarebbe quella di essere lì il Giorno del Ringraziamento, quest’anno sarà il 22/11/2018, perché cade il quarto giovedì di Novembre.

Se anche voi volete andare in America ricordate che dovete avere il passaporto con il microchip e l’autorizzazione elettronica ESTA, procurateveli con largo anticipo che non si sa mai, dovesse con largo anticipo che non si sa mai, dovesse sopraggiungere qualche intoppo, anche se in genere è una procedura abbastanza semplice, dura due anni e quindi devo rinnovarlo anche io prima di partire perché mi è scaduto.

Per sentirmi già parte dell’atmosfera americana ho deciso di preparare la torta di mele, ne ho mangiate di buonissime lì, adesso poi che ci sono le mele nuove mi sembra il momento giusto per provarci.

 

Ingredienti Torta di mele:

375 grammi di farina

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaino di sale

12 cucchiai di burro (170 grammi)

3 cucchiai di grasso vegetale (non lo uso quindi ho messo 200 g di burro)

6 (o più) cucchiai di acqua gelata.

Istruzioni torta di mele:

Come forse saprete già, io preferisco usare il bimby e il burro a freddo, ma in un qualsiasi robot da cucina mescolate la farina con lo zucchero, poi il sale, il burro e premete su pulse fino a ottenere un composto leggermente granuloso, un po’ sabbioso per intenderci.

Versate il composto in una ciotola. Aggiungete l’acqua ghiacciata, incorporandola con le dita.

Con l’impasto formate una palla, dividetela in due e appiattite per formare un disco.

Avvolgete i due dischi nella pellicola e metteteli a riposare in frigo per almeno un’ora.

Stendete i due dischi con il matterello.

È importante non usare troppa farina, perché indurisce l’impasto.

Per evitare che si sviluppi il glutine, non muovete mai il matterello avanti e indietro. Partite sempre dal centro dell’impasto e muovetelo verso l’esterno.

Usate un disco tirato col matterello per foderare la tortiera. Ponete l’altro disco tirato su una teglia da forno e mettete entrambi in frigo a riposare, nel frattempo preparate il ripieno.

Ingredienti ripieno Torta di mele:

2 cucchiai di burro

2 chili di mele, sbucciate, detorsolate e tagliate in spicchi spessi ½ centimetro

150 grammi di zucchero

2 cucchiai di amido di mais

1 cucchiaino di cannella

1 bianco d’uovo.

Procedimento torta di mele:

Preriscaldate il forno a 200 gradi.

Togliete i dischi di impasto dal frigo e metteteli da parte. In una grande padella, sciogliete il burro. Quando il burro sfrigola, aggiungete le mele e mescolatele in modo che siano coperte di burro.

Cuocete a fuoco medio per circa dieci minuti, mescolando di tanto in tanto.

Togliete le mele dalla padella (ma non il liquido) e mettetele in una grande ciotola. Aggiungete lo zucchero, l’amido di mais, la cannella e la noce moscata e mescolate. Mettete da parte.

Le mie mele avevano fatto molto liquido che non ho aggiunto nella torta per non farla troppo bagnata.

Spennellate la base della torta con il bianco d’uovo sbattuto. Versate le mele sulla base, quindi coprite con l’altro disco. Tagliate l’impasto in eccesso e sigillate insieme i due dischi.

Praticate dei tagli sulla crosta per permettere la fuoriuscita del vapore.

Abbassate la temperatura del forno a 175 gradi. Mettete la tortiera su una teglia da forno e cuocetela finché la crosta non sarà dorata e il ripieno ribollente, più o meno 50-60 minuti. Fate raffreddare la torta prima di servirla.

Buon appetito Angela.

Articoli Correlati


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.