Blog Family

Zuppa di pesce fresco e crostini di pane


Il pescatore mi aveva portato un po’ di pesce di paranza come lo chiamiamo noi, praticamente tanti tipi di pesci diversi così ho pensato di preparare una zuppa di pesce fresco e crostini di pane.

Altrimenti questi pesci sono molto buone anche fatti semplicemente infarinati e fritti in abbondante olio di semi.

Queste dosi sono per almeno sei persone io le ho dimezzate e non ho messo i frutti di mare perché non li avevo.

Mi è comunque avanzata un po’ di zuppa per il giorno successivo a quel punto ho cucinato mezzo chilo di scialatielli e li ho aggiunti nella padella con la zuppa, un po’ di acqua di cottura della pasta, mescolati e serviti, buonissimi!

Ingredienti Zuppa di pesce fresco e crostini di pane:

Scorfano gr. 500,
Tràcina gr. 500,
Lucerna gr. 500,
Gallinella gr. 500,
Grongo gr. 500,
Seppia gr. 500,
Calamaretti gr. 500,
Polpi piccoli gr. 500,
Gamberoni gr. 500,
Cozze kg. due
vongole kg. uno
arselle kg. uno
kg. 1,5 di pomodoro pelati,
1 costa di sedano lavato e ridotto in tocchetti,
un bicchiere e mezzo d’ olio d’oliva
3 spicchi d’aglio mondati e schiacciati,
1 peperoncino rosso
½ cipolla
prezzemolo
Sale doppio e pepe
Vino bianco secco due bicchieri,
kg. 1,2 di fette di pane casareccio tostato in forno (220°) e strofinato con aglio

Procedimento Zuppa di pesce fresco e crostini di pane:

Fate aprire i frutti di mare (dopo aver messo a spurgare la sabbia in acqua e sale per almeno 1 ora) in una pentola larga provvista di coperchio in mezzo bicchiere d’olio, uno spicchio d’aglio schiacciato ed un bicchiere di vino bianco. Sgusciarli e conservare il brodo dopo averlo filtrato con un setaccio strettissimo.
Dopodiché eviscerate, pulite e lavate il pesce ed i molluschi; affettando ad anelli seppia e calamari e spezzettandone i tentacoli; sgusciare i gamberoni eliminandone il budellino nero.
In una pentola capiente mettere a soffriggere nell’olio aggiungendo l’aglio svestito e la cipolla tagliata finemente insieme al sedano, aggiungere il pomodoro appena agli e cipolla saranno dorati.

 

Eliminare gli spicchi d’aglio, e versare un bicchiere di vino bianco, aggiustare di sale e di pepe e lasciar cuocere per una ventina di minuti.
A questo punto aggiungere i molluschi, dopo un po’ il pesce, infine coprire e far cuocere da 20 minuti a mezz’ora, secondo la loro grandezza aggiungendo il brodo filtrato dei frutti di mare.

Spinare attentamente il pesce, filtrare il sugo, metterlo sul pesce insieme ai frutti di mare. Mettere in piatti caldi e aggiungere i crostini di pane, buon appetito! Angela.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.