Blog Family

Il mestiere di scrivere

Il mestiere di scrivere

Il mestiere di scrivere

Ho letto questo libro perché faccio parte del CBclub, un club di lettura su facebook nato da un’idea delle autrici del sito cpiùb. Sinceramente non mi ha fatto impazzire, molto tecnico insegna come scrivere, credo serva a chi fa questo per mestiere come i giornalisti. E vero io faccio la blogger e quindi in realtà vivo di scrittura ma è una scrittura personale, di pancia, un diario non credo sia necessario che sia perfetta. In italiano corretto quello sì.

Il mestiere di scrivere la trama:

Stiamo assistendo a una grande espansione della scrittura. Non solo quantitativa, ma soprattutto di stili. Si scrive sempre di più, ovunque, ma si scrive in modo molto diverso da alcuni anni fa, perché il web ha cambiato il nostro modo di comunicare, di scrivere, ma anche di leggere e “guardare” i testi. Lo scrittore professionale deve quindi riorientarsi, trovare nuovi punti di riferimento, conoscere nuovi strumenti, scoprire nuove fonti di ispirazione.

Luisa Carrada, in questo libro – più racconto che saggio o manuale in senso stretto – dà una visione di insieme della scrittura professionale oggi, delle tendenze e degli strumenti disponibili; racconta al comunicatore italiano cosa succede in questo campo in tutto il mondo, fornisce indicazioni e suggerimenti pratici da applicare nel lavoro concreto di ogni giorno. Con l’abilità comunicativa che la contraddistingue, uno stile colloquiale e diretto che sollecita a proseguire la lettura, l’autrice rende partecipi i lettori delle sue esperienze reali, delle sue letture e dei suoi incontri, e così “fa il punto della situazione dal suo punto di vista” sulla scrittura professionale oggi.


1 commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.