Blog Family

Huggies bebè pannolini per i primi mesi

Huggies bebè pannolini per i primi mesi.

Huggies bebè pannolini per i primi mesi

Volete sapere quale sarà il rapporto più stretto che avrete quando nascerà il vostro bambino? Con il vostro compagno? Sbagliato! Con vostra mamma? Non ci siamo! Con il vostro bambino? Fuochino… o meglio con tutto ciò che riguarderà il vostro bambino. Con le cose belle: come quell’odore di buono che solo i neonati hanno, la pelle vellutata, i primi gorgheggi. Ma anche con le ragadi, il risveglio notturno e la pupù e la pipì in quantità industriali. Vi chiederete come fa un esserino così piccolo a farne tanta, eh questo è uno dei misteri dell’universo, un po’ come chi è stato inventato prima: l’uovo o la gallina? Per arginare questa montagna di deiezioni sono stati inventati i pannolini (santi subito!) non voglio nemmeno pensare cosa doveva essere per le nostre nonne, il cambio dei triangoli di stoffa in cui i nostri genitori venivano infagottati! Ma i pannolini non sono tutti uguali, dovete acquistare solo i migliori per evitare di dover cambiare il vostro bambino da capo a piedi perché si è sporcato.
Ma non abbiate paura in vostro soccorso arriva Huggies® Bebè! Questi pannolini
posseggono un sistema molto interessante: sono delle piccole bande che evidenziano quando è arrivato il momento di cambiare il neonato, perché ha fatto troppa pipì, cambiando semplicemente di colore.
Oltre all’ indicatore pipì questi pannolini sono innovativi perché dotati del sistema PUPU’-STOP
ovvero di una barriera per trattenere la pupù. Che chi ha già avuto figli sa quanto sia molto liquida, non mangiando i neonati nient’altro che latte! Per fortuna Huggies ha pensato di creare un tessuto traspirante a maglie più larghe per ovviare a questo inconveniente. Siete incinte, vi ho incuriosito e volete provare i nuovi pannolini Huggies Bebè? Potete richiedere un campione omaggio a questo link. Mi raccomando dopo averli provati fatemi sapere come vi siete trovati nei commenti a questo post, oppure sui miei Social network, grazie
Angela
Articolo Sponsorizzato


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.