Mammacheblog 2015

Anche quest’anno come ormai faccio ogni anno dal 2010 ho partecipato al mammacheblog 2015, emozionatissima mi sono svegliata alle 2:30 di venerdì notte (la sveglia puntata alle 4) per raggiungere Milano arrivo in aeroporto alle 5:30 e scopro che il mio volo easyjet delle 7 partirà alle 10 (si è rotto un pezzo del motore e devono sostituirlo) mio figlio sempre positivo: “mamma meno male che non si è rotto mentre eri in volo” e pure ha ragione!

Grazie a chi ha postato i video su Periscope sono riuscita e vedere gran parte dell’intervento di Aranzulla, la grande star del mammacheblog di quest’anno 2015 per quello che riguardava il venerdì di formazione.

Quindi ho perso tutti gli appuntamenti della mattina:

  • Alessandro Papadakis che spiegava dal vlog al blog (si sa i video sono il nuovo must anche se io sono negata)
  • Il corso di Cristina Simone su Facebook, ma mi ha promesso che caricherà le slide sul suo sito a breve, grazie! Che ogni giorno ce n’è una nuova, per esempio ho appena scoperto che adesso non fanno più vedere bene le foto come prima ma è meglio mettere direttamente un po’ di descrizione e il link. Ma stare un po’ tranquilli mai è?

Per fortuna sono riuscita almeno a partecipare alla seconda parte:

  • Il corso di Mammafelice (Barbara Damiano) come scrivere sul web tra professione blogger, copy e SEO.
  • Il corso di Anna Turcato = trova il tuo stile.

Mi sono fatta la foto delle slide più significative secondo me così da potermele ripetere con calma a casa.

Ve le ho caricate su questo post perché sono certa che risulteranno utili anche a voi.

Anna Turcato ci ha insegnato che la moda non deve cambiarci ma deve sì migliorarci e possiamo riuscirci imparando qual’è il nostro fototipo, il nostro fisico e soprattutto il nostro stile, quello che ci fa sentire uniche e irripetibili e soprattutto noi stesse!

Lascia un commento

diciotto − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.