Blog Family

Cosa mangiare in gravidanza

Cosa mangiare in gravidanza?

In qualsiasi momento della nostra vita è importante mangiare in modo sano, ma lo è ancora di più quando si aspetta un bambino. Come ormai quasi tutti sanno, quando si è in dolce attesa, non è assolutamente necessario ‘’mangiare per due’’ ma allo stesso tempo è sbagliato sottoporsi a diete restrittive che porteranno solo ad una perda di forze.

Come nutrirsi?

La cosa migliore da fare è seguire una dieta equilibrata, facendo attenzione sia alla scelta dei cibi, alle quantità e ai metodi di cottura. È molto importante aumentare il consumo di pesce, cibi integrali, legumi e frutta mentre è meglio fare attenzione ai cibi ricchi di grassi saturi (carne rossa, formaggio), sale e zucchero. È necessario scegliere bene il tipo di condimento da utilizzare: l’olio extravergine di oliva, olio di semi, di girasole e mais sono da preferire all’utilizzo di burro e margarina poiché sono ricchi di acidi grassi insaturi.

Se avete dei dubbi Nestlé Materna, in collaborazione con l’Associazione Italiana Nutrizionisti (A.I. Nut), presenta l’iniziativa “Nutrirsi da mamma”, per offrire gratuitamente ogni mese un programma nutrizionale personalizzato e supportare così le donne nelle fasi dal pre-concepimento, alla gravidanza e all’allattamento.

Ogni mese si offre la possibilità di ricevere un programma nutrizionale che varierà in base alla settimana di gravidanza, alla stagionalità, alle esigenze personali come intolleranze specifiche e alle scelte alimentari latto-ovo-vegetariane.

Per ricevere il programma personalizzato, è sufficiente registrarsi sul sito www.nestlebaby.it nella sezione relativa al programma “Nutrirsi da mamma” e rispondere a qualche semplice domanda, per aiutare i nutrizionisti di AINUT a formulare un programma nutrizionale personalizzato.

Nel caso non siate immuni alla toxoplasmosi è necessario lavare accuratamente frutta e verdura, ed evitare di mangiare carne e salumi crudi o poco cotti.

Bisogna ricordare che, se si è incita, non si è né malate né in punizione quindi basta usare moderazione e criterio nella scelta degli alimenti.

Futura Mamma

Ercolano Debora Monica

 


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.