Blog Family

Seguire i figli nei compiti a casa

Ho sempre detto che i bambini devono farsi i compiti a casa da soli e adesso me ne esco con questo titolo?!?!? Seguire i figli nei compiti a casa.

C’è un però, a partire dalla classe terza della scuola primaria (ex elementare) si inizia a studiare l’orale in: scienze, geografia e storia in questo caso un po’ bisogna seguirli i figli. Primo perché stanno imparando un nuovo modo di studiare e poi perché raccontare la lezione alla propria mamma o papà e molto meglio che dirla al muro ;-).

Con le mie amiche ci siamo confrontate, chi faceva sottolineare, chi faceva evidenziare le parole chiavi e chi scrivere le mappe mentali o i riassunti. In realtà i nostri figli la loro strada la dovranno trovare da soli, noi possiamo solo supportarli.

Nella mia ricerca di supporto a mio figlio, mi sono imbattuta nella nuova rubrica di cioccomamma che oltre ad essere insegnante ha anche i figli dell’età dei miei.

Sul suo sito ha creato una nuova rubrica intitolata: “Metodo di studio”che seguo con interesse.

Nel primo post spiegava che ha utilizzato questo metodo con i suoi figli e alunni e ha acquistato i libri Erickson per farlo. Ovviamente sono corsa ad acquistarli anch’io!

Ho preso: Storia facile per la classe terza (L’origine della terra e la preistoria) e Storie e attività per scrittori pulcini. Laboratorio di scrittura per la scuola primaria (dato che i temi saranno il prossimo scoglio che dovremo affrontare).

I volumi sono utili per tutti gli alunni per integrare i materiali dei libri di testo in adozione, ma anche per il recupero e il sostegno degli alunni con difficoltà. Inoltre sono adatti per il ripasso durante le vacanze o negli anni successivi. Testi semplificati e adattati per tre livelli di complessità, sugli argomenti chiave di ogni classe. Per facilitare la comprensione e la memorizzazione da parte di alunni con disabilità, disturbi o difficoltà di apprendimento, ogni brano è inoltre corredato di evidenziazioni e glossari e proposto con una serie di accorgimenti grafici che agevolano la lettura.

Per ogni unità sono scaricabili dal web schede operative, utilizzabili per attività aggiuntive su carta o su computer, con domande, esercizi e spunti per la riflessione. Vai al sito dedicato per visualizzare le risorse aggiuntive, i criteri di adattamento dei testi e gli obiettivi ministeriali per le classi terza, quarta e quinta della scuola primaria.

La trama Storie e attività per scrittori e pulcini. Laboratorio di scrittura per la scuola primaria:

Alex è una gallina che non ama scrivere, ma che grazie all’arrivo nella sua classe di uno scrittore fantasioso e appassionato, cambierà idea affrontando con entusiasmo crescente il difficile ostacolo del foglio bianco. Il racconto, inframmezzato da attività di scrittura creativa e non, promuove nei bambini la voglia di mettersi in gioco, sperimentando nuovi approcci nei confronti di un’attività vissuta molto spesso come noiosa e faticosa, che però costituisce il fondamento dell’intero percorso di studi.

Il volume per l’incontenibile simpatia dei personaggi, l’originalità di giochi ed esercizi e la facilità con cui permetterà ai bambini di passare da semplici pensierini alla composizione di testi fantastici coinvolgerà e divertirà l’intera classe. I piccoli scrittori si alleneranno con giochi di: riconoscimento e produzione di rime, allitterazioni, riscrittura di fiabe, animazione con la lettura, rappresentazione grafica. E ancora con: indovinelli, filastrocche, scarti sillabici, anagrammi, mesostici, acrostici e tautogrammi.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.