Blog Family

Mompreneurs

Mamma e lavoro oggi – Le Mompreneurs (Per una migliore conciliazione famiglia-lavoro) [Formato Kindle]

Sono molto sensibile al connubio mamma-lavoro, per questo lunedì ho creato hashtag #mommobbing, sperando di mobilitare l’opinione pubblica contro la discriminazione delle donne e mamme al lavoro.

E’ un libro positivo e per questo mi è piaciuto, dobbiamo smetterla di piangerci addosso, è vero che la vita delle mamme/donne in Italia è davvero difficile, ma non è impossibile per noi lavorare fosse anche solo mettendoci in proprio.

Moms entrepreneurs significa: mamme e imprenditriciè un libro scritto da Francesca Amè, ci spiega come fare per farlo, con tanta creatività e determinazione, scritto insieme a Francesca Eremita,

che ha creato il sito Mamme e lavoro.Gli effetti collaterali della maternità sono:la mancanza di servizi e la poca flessibilità sul lavoro.

Come fare per mettersi in proprio, con un progetto da realizzare? Per prima cosa dovete vedere se è possibile farlo, e magari utilizzare un canale di crowdfunding per trovare i finanziamenti, con società come Eppella.

Tramite la descrizione del vostro progetto in un Business Plan, per convincere gli altri della validità della vostra idea, per prima cosa dovete esserne convinte voi stesse e soprattutto dovete saperne parlare.

Nel libro ci sono descritte tante storie di imprenditrici, donne e mamme che ce l’hanno fatta, come ad esempio: Maria Cimarelli che ha ideato working mothers Italy, e che consiglia: “pensa a te stessa tra 10 anni nella stessa situazione… se ti piace buttati!”

 

La trama:

Stanche di un lavoro che vi «incatena» alla scrivania a orari fissi e con riunioni a ore improbabili? Se sognate un modo per conciliare la gestione della vostra famiglia con un lavoro economicamente ed emotivamente stimolante provate a diventare Mompreneur, mamme imprenditrici. Questo libro lo abbiamo scritto per voi. Vi spieghiamo che cosa fare (e che cosa evitare!), vi diamo qualche dritta sulla raccolta dei finanziamenti e su come organizzare una formazione adeguata, vi raccontiamo storie di madri come voi che ce l’hanno fatta. Buona impresa!


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.