Blog Family

Baby-à-porter

Possibile che avere un figlio significasse lasciare la propria personalità in sala parto?

Emma vuole un figlio allora qual’è il problema? E’ che non sempre si può ottenere tutto quello che si vuole e la protagonista così inizia tutta una trafila per capire come mai non riesce a concepire il suo tanto desiderato bambino. E dopo che hanno capito qual’era il problema anche la trafila  procreazione assistita, riuscirà la nostra moderna eroina a coronare il suo sogno?

Sinossi

 

Cosa può volere Emma di più dalla vita?! Un bambino! Questo è quello che vi risponderebbe una donna sui trent’anni, con un marito innamorato, un lavoro ben retribuito, una casa di proprietà, una macchina station wagon, una gatta e un’amica con la quale chiacchiera dall’età del liceo. Anche Emma la pensa così. Ma la sua risposta è un po’ più articolata: Emma vorrebbe un bambino, che possibilmente nasca dopo l’estate, meglio se femmina. Vorrebbe quindi una bambina, cui stia bene il rosa, che impari presto a prendere il biberon e che possibilmente dorma almeno cinque ore di fila ogni notte. Chiede troppo?


4 commenti

  • silvia il 20/9/2013 scrive:

    Tema molto molto attuale. Grazie del suggerimento!



  • Aliceland il 20/9/2013 scrive:

    Chiede troppo, chiede troppo…comunque c’è chi ha tutte le fortune, e poi chiedere non costa niente 😉



  • stefania il 22/9/2013 scrive:

    Eh si… tematica molto attuale.



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.