Blog Family

I miei trucchi giornalieri

Avevo già detto che in primavera mi piace truccarmi e anche questa volta mi è presa la smania, ormai io e le commesse della profumeria siamo amiche, quindi oggi vi presento:

I miei trucchi giornalieri.

Sarà che è finito il grigiore dell’inverno ma non ho acquistato ancora il color cioccolato dell’estate, quindi avverto il bisogno di colorarmi un po’ la vita e il viso.

La terra solare ha detto mia sorella che è esperta, aveva fatto la patina di vecchiaia quindi non andava più bene, e l’ho cambiata. Tutti i trucchi e le creme in genere, durano un sei mesi dall’apertura, in ogni caso se cambiano colore oppure odore, significa che non sono più buoni e vanno buttati via.

Il copri-occhiaie era quasi finito poi con la futura abbronzatura (che spero di prendere) non andava più bene un colore così chiaro e ne ho acquistato uno di un tono più scuro.

Spesso sopra il copriocchiaie (detto anche correttore) metto poi una base con una penna e la stendo con gli ovetti di silicone. Mi raccomando i pennelli e il silicone, vanno sempre lavati con acqua e sapone e asciugati bene dopo averli utilizzati.

Il trucco degli occhi lo completo sempre con il mascara sulle ciglia e quello sulle sopracciglia, che sono due differenti perché uso il nero nel primo caso e il marrone nel secondo.

Ho acquistato un rossetto, in genere uso il lucidalabbra ma ormai mi sentivo abbastanza donna per passare al rossetto.

La ragazza che mi ha aiutato a scegliere mi ha consigliato un rossetto un po’ perlato per non avere uno shock 😉 ed anche, perché ho le labbra piccole e i colori chiari e lucidi mi aiutano a farle sembrare più piene, ovviamente ho preso anche la matita abbinata che aiuta a non fare sbavare il rossetto.

In genere io metto la matita anche all’interno delle labbra, così fa più ottenuta sul rossetto e dopo aver steso il rossetto, passo una velina sulle labbra per tamponare quello in eccesso ed evitare che salga sui denti, il che fa veramente un brutto effetto quando succede.

Nella profumeria dove sono andata, c’era anche il make up artist che mi ha consigliato una cipria che serve a levare il lucido, che deriva dalla bbcream nel mio caso, oppure dal fondotinta se utilizzate quello. Ottimo soprattutto quando dovete fare le foto, sicuramente il viso più opaco è più fotogenico. Un ultimo tocco viene dato dal blush che si stende sugli zigomi per dare colore al viso, nel mio caso uso un color prugna perché sono di colorito abbastanza scuro. Se invece siete chiare, provate un rosa chiaro oppure un pesca, senza fare i pomelli come Heidi, mi raccomando!

Voi avete revisionato il vostro beauty case? Ho preso un astuccio piccolo per i colori, che i miei figli non utilizzavano più e vi ho messo all’interno il kit d’emergenza: mascara, copri-occhiaie e rossetto da portare sempre con me in borsa per ritoccare il trucco.

Lo specchio no, non sia mai che si rompe e dopo ho sette anni di disgrazia, con l’età sono diventata superstiziosa, viaggio sempre in auto e lo specchio non mi manca.

È voi? Vi truccate ogni giorno? Per me la cosa importante è che non devo metterci non più di 5 minuti, poi quando esco la sera allora faccio un trucco un po’ più ricercato, mettendo la matita sugli occhi e due o tre colori differenti di ombretto.

In genere con il fatto che ho gli occhi azzurri, uso le tinte tra il rosa e il viola oppure il marrone e il dorato che stanno bene con la mia carnagione. Non faccio mai lo smokey eyes, che pure mi piace tantissimo, perché ho già gli occhi infossati e le occhiaie quindi sembrerebbe ancora tutto più scuro.

Voi come avete imparato a truccarvi? Su YouTube ci sono veramente decine di tutorial per farlo nel migliore dei modi.

Per ciò che riguarda l’abbigliamento se sono a casa, indosso completi da Jogger come questo nero oppure grigio, che vendete in foto e che acquisto sempre su femmeluxefinery.co.uk, uno dei miei siti online preferiti.

Se devo uscire la sera, mi piace indossare abiti corti come questo blu elettrico, che fa risaltare i miei occhi, oppure il rosso che mi dà molta energia e sta bene con il mio colorito.

Quando vado al lavoro, invece jeans e

t-shirt sono la mia divisa d’ordinanza, se voglio essere leggermente più elegante li abbino con un blazer e i tacchi alti, e voi come vi vestite normalmente?

Un abbraccio Angela.


1 commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.