La risposta del cavolo

La risposta del cavolo. Guida semiseria per genitori disperati alle domande dei figli su sesso e società

Autore: Summa Barbara nota anche come mammamsterdam perché anche se italiana vive da anni in Olanda.

Questo è davvero un bel libro, l’autrice mamma di due ragazzi ci racconta come ha risposto alle domande “spinose” dei suoi ragazzi su sesso, porno, prostituzione e chi ne più ne ha più ne metta. Sono quasi contenta di non essere ancora in quel periodo 0_O

Una cosa che invece ho utilizzato subito è il video quinonsitocca era da un po che pensavo che volevo parlare della pedofilia ai miei ragazzi ma non sapevo proprio da dove prendere il capo, poi ho trovato il link sul libro e l’ispirazione. Il video è divertente e da lo spunto per poi fare un discorso un po più serio in cui si dice che non bisogna farsi toccare, che se qualcuno gli fa qualcosa che non vogliono devono subito avvertire noi genitori anche se gli viene detto di non farlo.

Incredibilmente il libro mi è venuto subito in soccorso e sì che lo avevo acquistato per First, pensando che arrivato in prima elementare, presto avrebbe cominciato a farmi domande “scomode:” Invece ha cominciato Second che sta ancora all’asilo, non c’è niente da fare i secondi figli sono sempre più precoci…

mamma perché ho una palla qui sotto?

mamma: ” vedi bene sono due”.

Second: “si sono due.” “e a che servono?”

mamma: “per fare i figli quando sarai grande.”

Second: “e come faccio?”

mamma: “fai i semini e li dai a tua moglie.”

Second: ” e come escono?”

mamma: “dal buchino del pisellino, dove esce la pipì.”

Second: “AH! E pure tu hai fatto così?”

mamma: “Si.” o_O

Superdaddy mi ha detto che ha sentito di episodi di bullismo in zona quindi presto mi toccherà anche parlare di questo argomento…consigli?

4 commenti su “La risposta del cavolo”

  1. I bambini hanno una gran capacità di prenderci in contropiede con le loro curiosità… Il libro di cui parli mi è nuovo e mi incuriosisce un bel po’… sul bullismo, però, di consigli non ne ho 🙁

    Rispondi
    • Grazie Federica ed è un modo semplice per parlare di questi argomenti ai ba,bini io era da un po che ci pensavo ma non sapevo da dove partire e poi il video gli rimane ben impresso in mente, forse più di tante parole 🙂 buona domenica anche a te!

      Rispondi

Lascia un commento

2 × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.