Blog Family

Rio

In questi giorni con i bambini abbiamo visto il film di animazione Rio della Blue Sky, davvero molto carino, e come non poteva non esserlo?

Ed eccoci qui a raccomandarvi di guardarlo anche voi perché merita davvero.

La storia parla di un piccolo pappagallino, Blu, catapultato lontano da casa, a causa dell’incoscienza dei commercianti clandestini, e cresciuto in cattività, ma dopo qualche anno la sua bellissima specie, ara macao, rischia l’estinzione.

Solo due esemplari, Blu, e una femminuccia, Gioiel, sono sopravvissuti e avranno il compito di ristabilire la specie ed evitare la completa estinzione, però non sarà amore a prima vista e i due pappagallini avranno modo di innamorarsi, tra rocambolesche avventure e risate a crepapelle, con una semplice parola “uniti per la vita”, guardatelo e capirete perché ^^.

A noi ha fatto sorridere molto il cane che sbavava dappertutto e faceva cose davvero stranissime 😀

La storia è ambientata a Rio, in Brasile, tra la musica e i colori del carnevale di Rio, è stato stupendo vedere come anche gli animali fossero coinvolti in questo tripudio di vita che esplode, e sarebbe stato difficile per i miei bimbi grandi e piccoli non notare tutto questo e abbandonarsi alla magnifica musica che li ha trasportati a ballare e ridere per tutto il tempo.

La fine di tutto questo? L’amore che non finisce mai, non solo per i pappagallini ma anche di Linda (padroncina di Blu) e Tullio (l’ornitologo che ha reso possibile tutto questo), che si scoprono innamorati tra una fuga, una samba e un’assunzione di responsabilità (e di concreta genitorialità: l’adozione di un bimbo delle favelas).

 

Che dire? Lo avete visto? Che cosa aspettate?

 

 


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.