5 consigli di stile per le mamme di oggi

Le mamme di oggi sono acrobate in equilibrio tra i vari impegni della vita quotidiana. Riescono a tenere tutto insieme, portando avanti un’infinità di compiti. Tra le mille occasioni e i tanti contesti, come vestirsi in modo comodo, versatile e anche chic?


Ecco 5 piccoli suggerimenti di stile per le mamme di oggi.

  1. Puntare su indumenti versatili
    Per essere pronte ad ogni situazione, servono capi trasversali, che possono essere indossati in contesti anche diversi tra loro. Un esempio è la classica camicia bianca, un indumento che può essere abbinato a un jeans per un look casual, o a gonna e décolleté in situazioni più eleganti. Tubino nero, giubbotto in pelle e blazer sono capi estremamente versatili. Su Stileo, sito aggregatore per abbigliamento e scarpe, è possibile trovare questi e altri indumenti delle marche più prestigiose a prezzi accessibili a tutti. 
  1. Scegliere il colore

    Per combattere la monotonia, giocare con i colori è la scelta vincente. Le diverse sfumature servono a esprimere il proprio stato d’animo e la voglia di tornare in pista. Se ne sono accorti anche i principali brand di moda. Guess, Liu Jo e Armani hanno fatto del colore un marchio di fabbrica, giocando con le sfumature. Si tratta di marchi particolarmente apprezzati in Italia. Gli utenti di Stileo li hanno scelti per i loro acquisti. Per dare un’occhiata a quali sono gli altri marchi più amati nel Bel Paese, cliccate qui. Spesso ciò di cui ha bisogno una mamma è di una ventata di leggerezza e pace. Per chi sente il bisogno di freschezza e forza, i colori pastello o fluo sono la scelta più indicata. Per chi desidera calma e relax, le tonalità del blu e del verde possono infondere un senso di benessere profondo.

  2. Optare per la comodità

    Per non aggiungere altro stress alla giornata, un abito comodo aiuta a viverla più serenamente. Un trucco per essere eleganti e non rinunciare al proprio benessere è avere un piano B. Se, per esempio, si decide di calzare delle scarpe con tacchi vertiginosi, avere delle ballerine piegabili in borsa è davvero un salvavita. Se si hanno figli piccoli e ci si deve destreggiare col passeggino, indossare leggins e chemisier o jeans e t-shirt può essere un modo per sentirsi belle e stare comode, al tempo stesso. Per le amanti dei vestiti, un abito a trapezio al ginocchio è un capo che sta bene a tutte le donne: può essere reso più intrigante dall’uso di un chiodo o di un cappotto corto. Un pantalone largo, come il pantalone palazzo o il pantalone culotte, è un’ottima alternativa alla classica gonna.

  3. Non dimenticare gli accessori

    Gli accessori possono cambiare lo stile di un indumento, trasformandolo e arricchendolo. Via libera quindi a bracciali, collane, cinture e orecchini. Un look total black ad esempio può impreziosirsi e colorarsi con un paio di orecchini classici ma luminosi.


  4. Organizzarsi

    Spesso al mattino, prese dalla fretta, non si ha il tempo di scegliere gli abbinamenti giusti e il proprio outfit della giornata. Meglio farlo alla sera, prima di andare a dormire. Dedicare il giorno prima un po’ di tempo alla scelta degli abiti, delle scarpe e degli accessori aiuta ad avere un look personale, curato e comodo.

Lascia un commento

3 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.