Chiama Angeli è il gioiello più usato dalle donne incinte

Una mia amica a sorpresa, ci ha fatto sapere che aspetta un bambino/a, nonostante abbia superato gli “anta” a volte capita di ricevere queste notizie, per carità bellissime!

Una volta passato il primo momento di smarrimento, la paura di dover ricominciare tutto da capo, ed essersi assicurate che il futuro bambino stesse bene.

Siamo partite con i festeggiamenti, le abbiamo organizzato un fantastico Baby Shower e come regalo abbiamo pensato di farle la famosa collana con il ciondolo che tintinna.

Anche se servirebbe prima di rimanere incinte, proprio come richiamo “dell’angelo” ma ho letto che il tintinnio del campanello rilassa il bambino, quindi abbiamo scelto di comprarlo ugualmente.

Come sempre ho cercato on-line e quelli più carini secondo me sono i  Chiama Angeli Aismee

Questa azienda disegna e crea i gioielli direttamente in Francia e fatemelo dire: la qualità e il design delle cose fatte in Europa, rispetto alle cineserie che ultimamente si vedono in giro, è tangibile.

Abbiamo optato per il gioiello personalizzato con le medagliette dove si possono incidere ad esempio i nomi dei genitori. Nel nostro caso, abbiamo preferito mettere quello dei fratellini, così è stato come se il nuovo fratello, fosse un regalo proprio per loro, in modo da evitare eventuali gelosie.

I colori proposti sono quelli classici: dell’oro, dell’argento e dell’oro rosa. Noi abbiamo comprato la collana di oro giallo che ultimamente è un colore tornato in auge.

Questo gioiello che ormai che si vede sul pancione di tutte le future mamme, formato da una pallina rotonda con un sonaglio all’interno che ricorda appunto la rotondità della pancia materna è originario dell’Indonesia, ed è stato inventato per portare fortuna e serenità al nascituro. Quale augurio più bello per mamma e bambino?

La tradizione dice che Il Chiama Angeli richiama l’angelo custode del bambino, mi ha ricordato un po’ la preghiera che mi faceva fare la mia mamma tutte le sere quando ero piccola, per ringraziare il mio angelo custode.

Sarà che mi chiamo Angela ma ho sempre creduto che c’è qualcuno a cui io sono stata personalmente affidata e che mi protegge dall’alto.

Si dice che il Chiama Angeli aiuti anche il feto a regolare il ritmo sonno/veglia perché capisce che quando non suona più è ora di dormire.

E si sa che il sonno è uno dei problemi più grandi del bambino, quindi magari potete mettere il richiamo degli angeli, una volta che il bambino è nato, vicino alla sua carrozzina/culla finché deve stare sveglio.

E poi toglierlo quando deve dormire così capirà che è ora di fare la nanna. Se questo metodo lo testate e funziona fatecelo sapere, so che le mamme in tutto il mondo, sono sempre alla ricerca di nuovi metodi che le aiutino a far dormire il loro bambino.

Se questo gioiello, lo vuole regalare alla sua compagna, il futuro papà a me è piaciuta molto la collezione composta dai ciondoli impreziositi da pietre semi preziose, come: la pietra di giada, l’acquamarina, l’ametista, il quarzo rosa e la fluorite. Tutte queste pietre hanno delle proprietà positive e calmanti sia per la mamma che per il feto.

Queste collane le ho trovate talmente belle, che personalmente le metterei anche dopo aver partorito, magari semplicemente facendo accorciare la catenina.

Che ne dite vi piace la mia proposta? Voi avete usato questo gioiello quando eravate incinta? Ai miei tempi, sono ormai passati 14 anni dall’ultima gravidanza non erano ancora conosciute, almeno qui in Europa.

Lascia un commento

quattro × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.